Come gestire la negatività di altre persone

  • John Carter
  • 0
  • 930
  • 78

A volte potresti trovarti veramente in una situazione in cui, a causa di nessuna apparente colpa tua, l'altra persona è negativa, indifferente, un po 'troppo critica, un po' troppo insensibile e così via. Se sai come affrontare queste persone e affrontare situazioni come queste, il tuo stato di gioia interiore e pace rimarrà inalterato. Prima di condividere i miei pensieri sull'argomento attuale, consentitemi di delucidare la mia filosofia di base con l'aiuto di un esempio: immaginate di essere un pedone che è fuori per una passeggiata mattutina. Uno skateboarder si avvicina da dietro, perde il controllo e si contorce in te. Di conseguenza, cadi e subisci lesioni. Chiaramente, non eri in colpa, ma sei ferito, e tu sei l'unico a soffrire. Anche se sei la vittima, sei tu che hai bisogno di pronto soccorso, cure mediche e tempo per riprendermi. Indipendentemente dal fatto che sia stato un incidente o un atto deliberato da parte sua, somministrare farmaci allo skateboarder non ti guarirà o guarirà. Tenendo presente quanto sopra, cosa essi fare, perché fare essi fai, come mai essi sono così, quando lo faranno essi il cambiamento, ecc. non è il mio obiettivo: la mia attenzione non è su loro, il mio obiettivo è acceso tu. Non possiamo cambiare loro-noi può modificare tu. Potrebbero essere sbagliati, potrebbero essere cattivi; il fatto è che se sei ferito, dobbiamo capire come guarirti, proteggerti e renderti forte. Qualunque cosa indesiderabile ti capiti, sei tu che devi agire se vuoi evitarli in futuro. Quando sei circondato da coloro che ti tolgono emotivamente, ti stancano mentalmente, trasmettono la loro negatività a te, ti fanno sentire a disagio, insignificante, irrilevante e un mucchio di altre emozioni negative, da qualche parte, è un riflesso che non sei proteggersi: non stai guardando fuori per te stesso e ti stai permettendo di fare un giro; per scontato. Se ti lasci esposto in questo modo, le conseguenze saranno sensazioni di vulnerabilità e debolezza. Ecco tre cose che puoi fare per evitare tali situazioni:

1. Esprimi te stesso

Fai capire all'altra persona, nel modo più educato possibile, che non apprezzi i loro commenti, critiche o il loro comportamento. Dì loro che desideri rimanere positivo e che affinché la relazione abbia successo, hai bisogno di un certo grado di rispetto, accettazione e spazio personale. Se l'altra persona ti ama davvero, ne prenderà sicuramente nota. E se continuano con i loro vecchi metodi, sei tu che devi decidere se vuoi persistere e sopportare, o, se vai avanti, è improbabile che cambi. Pubblicità

2. Rimuovi te stesso

Se ti sei espresso più volte in passato e questo non ha cambiato nulla, l'estrazione fisica dalla situazione potrebbe aiutarti. Anche se potrebbe non essere possibile chiamarlo e interrompere la relazione, potrebbe essere possibile semplicemente alzarsi e andare a fare una passeggiata per cambiare scenario e situazione. Potrebbe dare all'altra persona un messaggio. Non sto suggerendo di adottare questo approccio in ogni spiacevole conversazione - a volte sono naturali e necessari - ma se si affrontano critiche e negatività costanti, un cambiamento fisico nelle circostanze potrebbe essere l'unica scelta. Pubblicità

Leggi Successivo

10 piccole modifiche per far sentire la tua casa come una casa
Come affinare le tue abilità trasferibili per un interruttore di carriera rapido
Come rendere possibile tornare a scuola a 30 anni (e significativo)
Scorri verso il basso per continuare a leggere l'articolo

3. Isoli te stesso

Pensa alle caratteristiche di sicurezza in un'auto: il sistema di controllo della trazione fa parte della sicurezza attiva e delle cinture di sicurezza passive. Isolare te stesso è come il sistema di sicurezza passiva: non richiede un impatto come fanno gli airbag per agire. L'isolamento dalle critiche, dai commenti e dalla negatività di un'altra persona è uno dei modi migliori, anche se non il più semplice, per essere se stessi; per proteggersi. (Qualche tempo fa ho scritto un post su come affrontare le critiche: potresti voler leggerlo di nuovo.) Quando affronti qualsiasi negatività o critica isolandoti, non solo ottieni una grande forza, praticamente rendi l'altro persona impotente. La loro incapacità di sollecitare una risposta da parte tua, la loro incapacità di alterare il tuo stato d'animo, ti dà un vantaggio definitivo; una certa convinzione; una coperta di pace; un senso di assenza di paura. Putlibai, la madre di Mahatma Gandhi, una volta espresse la sua preoccupazione nei confronti di Gandhi quando lo trovò a fare amicizia con i suoi antenati. Era preoccupata per suo figlio come Gandhi all'epoca. “Non voglio che tu diventi come loro,” lei disse. “Non penso che dovresti giocare con quei bambini, per non diventare te stesso un matto.” “Abbi fiducia in me, Ma. Esco con loro così posso trasformarli. Non possono cambiarmi. Sono mentalmente più duro ed emotivamente più forte di loro.” Rimase lì senza parole e Gandhi visse con le sue parole per il resto della sua vita. Le persone possono sempre trasmettere la loro negatività a te quando sono più forti di te. Questo è il motivo per cui il viaggio di volgersi verso l'interno significa trasformare te stesso; rafforzando te stesso in modo da poter rimanere inalterato. Le emozioni che permetti di germogliare nel tuo cuore, i pensieri che hai in mente, le risposte che scegli in ogni situazione, sono il tuo affare privato. Questi possono essere interdipendenti, connessi o relativi, ma rimane una questione personale. Stai attento, sii consapevole. Credito fotografico in primo piano: Uomo d'affari depresso nel parcheggio di Undeground tramite la pubblicità di Shutterstock

Pubblicità




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Aiuto, consigli e raccomandazioni che possono migliorare tutti gli aspetti della tua vita.
Un'enorme fonte di conoscenze pratiche su come migliorare la salute, trovare la felicità, migliorare le prestazioni di una persona, risolvere problemi nella sua vita personale e molto altro.