Creazione di idioti laboriosi

  • Peter Atkinson
  • 0
  • 3583
  • 350

Si dice che il generale tedesco della seconda guerra mondiale Erich von Manstein abbia classificato i suoi ufficiali in quattro tipi. Il primo tipo, ha detto, è pigro e stupido. Il suo consiglio era di lasciarli soli perché non fanno alcun danno. Il secondo tipo è laborioso e intelligente. Ha detto che fanno grandi ufficiali perché garantiscono che tutto funzioni senza intoppi. Il terzo gruppo è composto da idioti laboriosi. Von Manstein afferma che devi immediatamente sbarazzarti di questi, poiché costringono tutti intorno a loro a svolgere compiti inutili. La quarta categoria sono ufficiali pigri e intelligenti. Questi, dice, dovrebbero essere i tuoi generali. La scoperta di queste informazioni mi ha spinto a chiedermi come le categorie del generale von Manstein potrebbero applicarsi alle organizzazioni di oggi.

Pigro e stupido

La maggior parte delle organizzazioni ha dei dirigenti all'interno di loro che sono pigri e stupidi, almeno, questa è stata la mia esperienza. Saresti d'accordo con il generale che puoi lasciarli soli, perché non fanno nulla di male? Ne dubito. La maggior parte delle organizzazioni afferma di cercare di sbarazzarsi di qualsiasi dipendente che si trovi pigro, per non dire stupido. Forse ci provano, ma non sembrano avere così tanto successo, a giudicare dal numero che rimane, alcuni anche in posizioni abbastanza elevate. Forse una ragione per questo è che le persone pigre e stupide raramente fanno molto attivo danno. Il danno che fanno è più spesso basato sulle opportunità mancanti e soffoca la creatività di coloro che riferiscono a loro. Abbastanza grave, ma non sempre facile da trasformare in chiari motivi di licenziamento, specialmente se la persona in questione è protetta da qualcuno di potente. Tuttavia, la mia ipotesi è che anche le persone pigre e stupide oggi si rendano conto che la strada migliore per l'autoconservazione è almeno apparire occupato e attivo. Pubblicità

Laborioso e intelligente

Il prossimo gruppo di Von Manstein è composto da persone laboriose e intelligenti. Le organizzazioni vogliono soprattutto quante di queste possono ottenere, per ovvi motivi. Ma noterete che il generale sembra limitarli all'equivalente militare del middle management: lavori che mirano a far funzionare tutto senza intoppi. Sospetto che una delle ragioni sia che queste persone fanno amministratori eccellenti. Possono prendere ordini dall'alto e trasformarli in modi pratici per ottenere i risultati desiderati. Alcuni sono così utili in questi ruoli che non sono mai autorizzati a salire più in alto. Altri forse vogliono progredire, ma mancano qualcosa che, almeno secondo von Manstein, è essenziale per diventare un buon generale. Quel qualcosa, a quanto pare, è la pigrizia. Vuole che la scelta dei generali sia fatta da persone intelligenti, naturalmente, ma anche pigre. Perché questo dovrebbe renderli migliori top executive?

Pigro e intelligente Pubblicità

Una ragione potrebbe essere che la pigrizia è il principale stimolo alla creatività. I pigri cercano sempre modi più semplici, semplici e meno ardui per fare le cose. Se sono anche intelligenti, è probabile che li troveranno e li renderanno disponibili a tutti gli altri. I pigri sono anche dei delegatori naturali e trovano molto attraente lasciare che i loro subordinati vadano avanti con il loro lavoro senza interferenze dall'alto. Pigri, ma luminosi, i generali avrebbero probabilmente fatto in modo che si concentrassero sull'essenziale e ignorassero tutto ciò che potrebbe comportare un lavoro non necessario, sia per loro stessi che per altre persone. In effetti, è difficile capire perché lo faresti non vuoi che i tuoi top manager siano pigri quanto intelligenti. Li renderebbe davvero grandi strateghi e leader di persone.

Idioti laboriosi

Ora all'ultimo gruppo: quelli di von Manstein hanno detto che dovresti liberartene immediatamente. Quel gruppo è composto da persone che sono degli idioti laboriosi, nelle sue parole. Dice che tali persone costringono coloro che li circondano in attività inutili. Non so voi, ma ho sofferto di diversi capi che avrei inserito senza esitazione in quella categoria. Erano estremamente laboriosi - e chiedevano lo stesso ai loro subordinati - ma ciò su cui mettevano gli altri su cui lavorare (e su ciò che spendevano nel loro tempo libero) era per lo più privo di valore. Forse erano in realtà persone pigre e stupide che cercavano di sembrare impegnate, ma troppo stupide per scegliere le cose giuste per essere impegnate. Sicuramente si sentiva come un'operosità fine a se stessa, ed era odiosa. O erano degli idioti naturalmente laboriosi? Alcuni probabilmente lo erano, ma è mia opinione che la maggior parte di queste persone sia abbastanza intelligente. È l'organizzazione che li fa funzionare come idioti. Pubblicità

Leggi Successivo

10 piccole modifiche per far sentire la tua casa come una casa
Cosa rende felici le persone? 20 segreti delle persone "sempre felici"
Come affinare le tue abilità trasferibili per un interruttore di carriera rapido
Scorri verso il basso per continuare a leggere l'articolo

Lo stile frenetico e moderno della cultura organizzativa di oggi crea, e quindi promuove, l'idiota laborioso. In effetti, penso che ci vogliano un bel po 'di persone solide, utili, laboriose e intelligenti e le trasforma in idioti negando loro il tempo o l'opportunità di pensare o usare il loro cervello. Se non ti sembra occupato tutto il tempo, stai praticamente chiedendo una ricevuta rosa, non importa cosa stai facendo, o se sia effettivamente di alcuna utilità per l'organizzazione o per i suoi clienti. È tutto così affrettato e frenetico. Se tutto ciò che conta è “incontrare i numeri” e facendo le cose (qualunque cosa siano quelle cose), i manager saranno costretti a lavorare duramente a progetti che sanno non avere senso.

Il dumbing down delle organizzazioni non è causato da standard educativi poveri o reclutamento difettoso. È dovuto principalmente al ritmo pazzesco che è stato impostato e all'ossessiva concentrazione sugli obiettivi più ovvi e rigidamente a breve termine. Il risultato è un forte aumento di idioti laboriosi: persone costrette a lunghe ore di lavoro e ad occuparsi costantemente, mentre sono costrette sistematicamente a comportarsi come idioti dalla cultura che li circonda. Non fare domande. Non creare problemi pensando, o perdere tempo a inventare nuove idee. Non pensare al futuro, o cercare di anticipare i problemi prima che si presentino. Basta tenerlo, fare esattamente ciò che ci si aspetta da te e ottenere sempre il massimo nel minor tempo possibile e al minor costo. Se von Manstein è corretto, il risultato sarà che sempre più impiegati saranno impiegati per eseguire compiti essenzialmente inutili. Non è esattamente quello che vediamo?

Penso che anche uno sguardo abbastanza superficiale intorno alla maggior parte delle organizzazioni oggi confermerebbe l'accuratezza di questa osservazione. Considerare tutto il tempo sprecato in riunioni inutili. L'enfasi ossessiva sul rimanere in contatto, indipendentemente dal bisogno. I torrenti di e-mail, la maggior parte dei quali sono semplicemente copie di documenti di nessuna rilevanza diretta per le persone a cui vengono inviati. La costante raccolta di dati senza una chiara motivazione. Gestione tramite numeri e motivazione mediante misure di performance basate su valori numerici. Fiducia sostituita da controllo ossessivo e leadership dal posizionamento forzato dei subordinati contro criteri vaghi determinati da commissioni senza alcuna idea delle circostanze specifiche. Pubblicità

Non hai bisogno di intuizione etica o comprensione umana per far funzionare una macchina, e le macchine sono quanti dei leader di oggi vedono la loro organizzazione: macchine per fare profitti rapidi, non comunità civilizzate di persone che lavorano insieme per un fine comune. Possiamo solo sperare che alcune organizzazioni vedano almeno l'errore dei loro modi prima che l'idiota laborioso diventi la creatura più comune nella gerarchia. Siamo sulla buona strada fino a quel punto, che è probabilmente il motivo per cui così tante persone amano i sogni di uscire dalla corsa al successo aziendale. Non è divertente essere costretti a negare la propria intelligenza su base giornaliera. Possiamo ancora invertire la tendenza, ma solo eliminando gli attuali dogmi obsoleti, le mezze verità pericolose e le assurdità totali che sfigurano il pensiero del management. Facciamolo prima che sia troppo tardi.

Post correlati:

  • Aumentare il limite di velocità (aziendale)
  • Quelli Essentials molto ignorati: tempo, pensiero e prova
  • Velocità, semplicità e cattive scelte
  • Business Fundamentalism, One-track Minds e Magic Bullets
  • Gestione Double-Speak

Adrian Savage è uno scrittore, un inglese e un dirigente in pensione, in quest'ordine. Vive a Tucson, in Arizona. Puoi leggere i suoi post più giorni a Slow Leadership, il sito per tutti coloro che vogliono costruire un luogo civilizzato per lavorare e riportare il gusto, la gioia e la soddisfazione alla leadership.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Aiuto, consigli e raccomandazioni che possono migliorare tutti gli aspetti della tua vita.
Un'enorme fonte di conoscenze pratiche su come migliorare la salute, trovare la felicità, migliorare le prestazioni di una persona, risolvere problemi nella sua vita personale e molto altro.