Trucchi intelligenti per una conversazione che non finisce mai

  • Timothy Sherman
  • 0
  • 5065
  • 525

Capiamo tutti cosa si prova ad essere legati alla lingua. Abbiamo tutti avuto questa esperienza. Forse è stato un amico che si è troppo entusiasmato per The Game of Thrones, uno spettacolo talmente virale che non hai mai guardato un secondo. Oppure potrebbe essere un collega che ha continuato a parlare del suo recente viaggio a Berlino, e non riesci a pensare a qualcosa di interessante da dire perché non sei mai stato in Europa prima.

Potresti sentirti male con te stesso. Ma la buona notizia è: la soluzione a questo è semplice. Pubblicità

Trucco n. 1: dai risposte brevi e semplici. (Non sottovalutare il loro potere!)

La verità è che in un dato giorno abbiamo così tante conversazioni con così tante persone diverse su così tante cose diverse, la maggior parte delle persone non ricorda nemmeno quello che hanno detto![1] Inoltre, molte delle conversazioni non dovrebbero essere significative in primo luogo. È per questo che va bene non sapere cosa dire, perché, molto probabilmente, non importa quello che dici, o Se tu dici qualcosa. L'altra persona probabilmente lo dimenticherà abbastanza presto.

Quindi, perché parliamo così tanto se le nostre conversazioni non sono importanti? Il motivo è che ci piace sentirci connessi l'un l'altro, e chattare con le persone ci aiuta a capirci. Lo scopo di avere una conversazione è, puramente e semplicemente, per mantenere la conversazione in corso. Davvero non devi preoccuparti di trovare risposte interessanti o intelligenti. Pubblicità

Ad esempio, se il tuo amico continua a disturbarti con il suo programma TV preferito, ma non hai assolutamente idea di cosa dire al riguardo, dì semplicemente che ti piace guardare la TV ma non stai seguendo lo spettacolo di cui sta parlando (e forse menziona il tuo spettacolo preferito). Non stai tentando di scrivere una critica ai programmi TV, quindi non importa se hai qualche commento interessante da dare. Stai tranquillo a chiacchierare di niente, e sii felice che passi del tempo con un amico!

Trucco n. 2: ascolta ciò che dice l'altro e cerca di metterlo in relazione con qualcos'altro.

Un altro trucco è quello di associare.[2] Guarda l'attuale conversazione per l'ispirazione e parla invece di qualcos'altro. Può essere qualcosa che trovi interessante o conosciuto, ma non deve essere correlato a ciò di cui hai parlato. Usa la tua immaginazione. Divagando. E vai avanti. Pubblicità

Leggi Successivo

10 piccole modifiche per far sentire la tua casa come una casa
Come affinare le tue abilità trasferibili per un interruttore di carriera rapido
Come rendere possibile tornare a scuola a 30 anni (e significativo)
Scorri verso il basso per continuare a leggere l'articolo

Ad esempio, se il tuo collega sta condividendo la sua esperienza di viaggio a Berlino e non sai come rispondere, prova a parlare di qualcosa di vagamente correlato. Puoi dire qualcosa come: Berlino sembra incredibile! Ho sentito che non puoi andare a Berlino e non mangiare il currywurst. Ma, hmm, è solo salsiccia per me. A proposito, sai di quel fantastico nuovo hot dog stand dietro l'angolo? ...

Trucco n. 3: fai domande e lascia che l'altra persona parli di più.

Puoi anche provare a lasciare che l'altra persona parli. Ad esempio, quando qualcuno ti parla di architettura gotica ma non ne sai nulla, prova a rispondere con un entusiasmante 'Interessante!'.[3] Chiedi ulteriori dettagli usando domande aperte,[4] per esempio. Cosa ne pensi del Physics Building della nostra università, allora? Mi sembra abbastanza vecchia scuola, ma non sono sicuro di come si paragona allo stile gotico della cattedrale di Colonia ... Pubblicità

Questo non solo dimostra che rispetti l'altra persona, ma anche che ti diverti a chiacchierare con loro. Di solito le persone sono felici che tu sia interessato a quello che stanno dicendo e vorranno condividere di più con te. Ricorda, il tuo obiettivo qui è solo quello di far continuare la conversazione.

Trucco # 4: condividi le tue piccole storie con gli altri.

Ma se davvero combatti con tutto quanto sopra e finisci in un silenzio imbarazzante, non farti prendere dal panico: puoi sempre condividere qualcosa su di te.[5] Non devi preoccuparti di essere giudicato o altro. Finché non scavi troppo in profondità o ti vanti troppo di te, le persone sono solitamente disposte ad ascoltarti e sono interessate a ciò che dici. Condividere alcuni dettagli su di te fa sentire l'altra persona che ti fidi di loro e renderà la conversazione più piacevole per entrambi.

Ad esempio, apri il tuo animale domestico o l'ultima volta che hai cucinato o qualcosa di casuale. Quindi, puoi dire un altro dettaglio a riguardo, ad es. di che colore è il tuo pesce domestico, quanto tempo ti ci è voluto per tritare tutte le verdure, ecc. Chissà, forse possono riguardare questo, e condivideranno con te anche le loro storie!

Riferimento

[1] ^ Sean Cooper: non so di cosa parlare? Ecco perché…
[2] ^ The Positivity Blog: Come superare l'io Non so cosa dire Syndrome
[3] ^ Lifehack: come mantenere una conversazione continua e non uscire mai di cose da dire
[4] ^ wikiHow: Come essere più loquace e meno timido
[5] ^ Dean J: 5 passi di azione quando non sai cosa dire



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Aiuto, consigli e raccomandazioni che possono migliorare tutti gli aspetti della tua vita.
Un'enorme fonte di conoscenze pratiche su come migliorare la salute, trovare la felicità, migliorare le prestazioni di una persona, risolvere problemi nella sua vita personale e molto altro.