10 motivi per cui sei demotivato e come superarlo

  • Joseph McCoy
  • 0
  • 2582
  • 450

Essere demotivati ​​è probabilmente uno dei peggiori sentimenti del mondo. Ti senti come se non avessi alcuna direzione e, nonostante il fatto che tu non stia divertendo a non andare da nessuna parte, non senti urgenza o guida per fare lo sforzo di cambiare la tua situazione.

Mentre questo può sembrare una situazione desolante, non preoccuparti! La motivazione è come il denaro; anche se non ne hai al momento, puoi sempre ottenerne di più!

Se stai leggendo questo, molto probabilmente ti imbatterai in un muro di demotivazione. Se questo è il caso, analizziamoci bene sui motivi per cui potresti provare questo e quali azioni puoi intraprendere per uscirne.

1. Stai lavorando senza scopo

Il motivo principale per cui qualcuno potrebbe sentirsi demotivato è che vivono le loro vite senza obiettivi o intenti.

Se stai vivendo una vita senza uno scopo, sei destinato a passare attraverso i movimenti senza alcun senso dell'orientamento, sentendoti come se stessi facendo le cose semplicemente per fare le cose piuttosto che lavorare verso qualcosa che vuoi.

Suona familiare?

Fortunatamente, la demotivazione causata dalla mancanza di scopi di vita può essere facilmente risolta. Tutto ciò che devi fare per lavorare su questo fattore demotivazionale è capire che cosa stai cercando dalla vita e stabilire obiettivi specifici, raggiungibili e di dimensioni ridotte che possono aiutarti ad arrivarci.

Con un piano di vita che ti appassiona, ti sentirai presto motivato in tutti gli aspetti della tua vita.

Questo articolo può aiutarti a trovare il tuo scopo di lavoro: come essere motivato e essere felice ogni giorno quando ti svegli

2. La tua mancanza di motivazione deriva dalla paura

Quando temiamo il progresso, ci rifiutiamo di andare avanti, restando bloccati in un certo punto della nostra vita che ci consente di ottenere così tanto su base giornaliera. Se questo è un ostacolo che hai creato per te stesso nella tua vita professionale o nella tua vita personale, diventa più difficile liberarsi da questo ciclo ogni giorno che passa. Questo, a sua volta, si manifesta in malcontento e demotivazione.

Quindi, cosa puoi fare su questa paura quando influisce sui tuoi livelli di motivazione?

La prima cosa da fare è prendere atto del fatto che stai rimandando i progressi perché hai paura di un certo risultato.

Successivamente, è importante chiedersi cosa hai paura di ascoltare in relazione alla tua situazione e se la paura debba davvero impedirti di andare avanti. Pubblicità

Infine, è necessario iniziare a scalpitare quella paura passo dopo passo finché non la affronti e la conquisti.[1]

È vero che la vita può essere spaventosa in momenti. Ma c'è qualcosa di più spaventoso che perdere opportunità e non vivere la tua vita al massimo?

3. Stai facendo cose per i motivi sbagliati

Il nostro corpo sa come reagire in qualsiasi situazione data e la mancanza di motivazione che ti ha deluso potrebbe essere un risultato diretto di ciò che stai facendo.

Chiediti, è tutto ciò che faccio per le giuste ragioni?

Supponiamo, ad esempio, che tu stia attualmente lavorando a un lavoro che paga bene ma che non è veramente soddisfacente. Sai che stai lavorando per la stabilità finanziaria e questo ti tiene lì ma non è veramente quello che vuoi fare. Questo lentamente ti logora e, dato che la posizione non ha alcuno scopo per te, non hai una vera motivazione per continuare con la posizione.

Questo concetto è applicabile a tutte le aree della vita e, se ti senti immotivato, è possibile che tu stia facendo le cose per i motivi sbagliati invece di fare cose che ti soddisfano.

4. Prendi troppo e sei sopraffatto

È bello essere ambiziosi ed è anche perfettamente adatto per svolgere un bel po 'di lavoro e raggiungere il più possibile durante il giorno. Tuttavia, quando si prende troppo, si allunga troppo sottile e si consuma piuttosto rapidamente.

Se sei troppo sopraffatto dai molti progetti che stai perseguendo, è meno probabile che tu voglia farli. Se rimani indietro, perdi ulteriore motivazione e finisci per non divertirti con i compiti che dovresti compiere e perdi l'impulso di vederli attraverso.

La chiave per rimanere motivati ​​con qualsiasi cosa è prendere il più possibile senza renderlo irremovibile. Essere in grado di superare la giornata senza sentirsi stressato e pressato per il tempo fa molto per aiutarti a mantenere intatti il ​​tuo scopo e la tua motivazione.

Se ti senti sopraffatto, è importante imparare le migliori abilità di gestione del tempo e più sui tuoi limiti al fine di creare un programma migliore per te immediatamente.[2]

5. Potrebbe trattarsi di sintomi di una malattia mentale

Sebbene i sintomi della malattia mentale siano facili da individuare per alcuni, altri possono affrontare una malattia mentale senza mai sospettarla.

Ad esempio, ci sono molti professionisti che si occupano di distimia da anni, che è una forma di depressione di basso grado che lascia l'individuo in grado di impegnarsi nella loro giornata, ma fornisce ancora i sintomi classici di affaticamento e mancanza di motivazione.

Potresti anche avere a che fare con una depressione conclamata, che può portare a disperazione e mancanza di divertimento nelle attività quotidiane. Porta anche conseguenze più gravi se non trattata. Pubblicità

Se ritieni di avere a che fare con una malattia mentale, è importante che cerchi immediatamente assistenza per la salute mentale per contribuire a ridurre la gravità dei sintomi e imparare come affrontare correttamente la condizione.

Ne sei valsa la pena!

6. I tuoi obiettivi sono troppo grandi

Avere obiettivi è necessario per condurre una vita propositiva. Tuttavia, potrebbero essere i tuoi obiettivi che sono all'origine del tuo attuale problema di motivazione.

I tuoi obiettivi sono come questo:

Voglio lanciare il mio sito web e riempirlo con 100 blog entro la fine di quest'anno.

Piuttosto che questo:

Voglio lanciare il mio sito web entro la fine del mese prossimo e scrivere un blog ogni settimana per il mio nuovo sito web.

Leggi Successivo

Come impostare SMART Goal per apportare modifiche durature nella vita
Come evitare che l'inazione provochi rimpianti
Come il dubbio di sé ti tiene incollato e come superarlo
Scorri verso il basso per continuare a leggere l'articolo

La differenza tra i due obiettivi è che uno è troppo grande e vago mentre l'altro è realizzabile e specifico.

Pensa alla tua lista di cose da fare. È pieno di compiti infiniti che sembrano impossibili da affrontare o è pieno di piccoli passi che promuovono il successo e ti eccitano quando li finisci?

Se i tuoi obiettivi sono troppo grandi e ti stai aspettando troppo da te stesso, non sarai motivato a svaligiare questo obiettivo in modo coerente. I passaggi più piccoli sono molto più facili da realizzare e ti terranno motivato a raggiungere l'obiettivo finale più ampio.

Scomposizione e mantieni la semplicità! Scopri come impostare obiettivi realizzabili e specifici qui: in che modo SMART Goal Setting apporta cambiamenti duraturi nella tua vita

7. Sei impegnato nell'auto-sabotaggio

Forse senti di non avere le capacità per vederlo attraverso. Forse pensi che gli altri non pensino di essere in grado di conseguire e ti stiano sabotando di proposito e impedendoti di andare avanti.

In entrambi i casi, la tua mancanza di motivazione potrebbe essere dovuta al tuo desiderio di ostacolare la tua crescita piuttosto che scatenare e dimostrare la tua grandezza al mondo. Pubblicità

Perché senti di non essere capace di ciò che stai cercando di fare? Se è il contrario, perché ti senti come se gli altri non pensassero di essere capaci?

Siediti e scrivi un elenco dei tuoi successi, abilità e punti di forza. Quando lo vedi scritto, puoi facilmente iniziare a vedere il tuo valore.

Che si provi a dimostrare che qualcuno ha torto, a dimostrarsi giusto, o semplicemente a brillare, sfondare l'insicurezza o l'auto-sabotaggio può aiutarti a ritrovare la tua motivazione persa in queste circostanze.

Scopri come superare il tuo stesso dubbio in questo articolo: Come il dubbio di sé ti tiene bloccato e come superarlo

8. Credi che dovresti aver ottenuto di più ora

Con l'eccezione di pochi rari, molta gente fa pressione su se stessa e si abbassa perché pensa di non aver realizzato abbastanza da tutto il tempo in cui sono stati vivi.

Può essere facile entrare in questo stato d'animo. Ma il passato è il passato e l'unica cosa di cui hai il controllo è il futuro.

Quando permetti a te stesso di abbandonarti al passato, cadi nell'abitudine di rinunciare e passare attraverso i movimenti. Questa abitudine ti spinge alla motivazione e ti impedisce di fare qualsiasi progresso.

Come dice il vecchio proverbio,

“Roma non fu costruita in un giorno”.

Non puoi aspettarti di raggiungere i tuoi obiettivi di vita all'istante. Invece, lavora duro ogni giorno e misura i tuoi progressi. Ogni passo in avanti è un passo nella giusta direzione.

Non arrenderti!

9. Hai l'abitudine di NON fare nulla

Può essere difficile da sentire, ma alcune persone sono solo una di quelle persone che non fanno assolutamente nulla ogni giorno.

Hanno un sacco di compiti e potenzialità ma scelgono di non farlo semplicemente perché non ne hanno voglia. E quando finalmente si siedono per assumersi la responsabilità e andare avanti, si chiedono perché si sentono demotivati ​​e hanno tanta difficoltà a fare le cose. Pubblicità

La verità è che ottenere la tua vita insieme è difficile. Dovrai fare un sacco di cose che non ti piacciono per tornare in pista e vivere la vita che desideri.

Siediti, fatti vedere e fai quello che devi per arrivare dove vuoi.[3]

L'amministratore delegato di Lifehack ha alcuni consigli unici su questo: come evitare che l'inazione provochi rimpianti

10. Stai risolvendo e rifiutando di spingere i tuoi limiti

Sullo opposto spettro del sopraffare è sottotono. Underwhelm inizia ad ambientarsi quando ti stai accontentando di realizzare meno invece di spingere i tuoi limiti e facendo ciò che sai sei perfettamente in grado di gestire.

Questa scelta di non fare ciò che sei capace e di spingere i tuoi limiti può causare una mancanza di motivazione mentre decidi consapevolmente di accontentarti di meno e di rimanere nella mediocrità piuttosto che andare avanti e realizzare di più.

È qualcosa che facciamo tutti quando iniziamo a sentirci un po 'pigri o stanchi, ma spetta a te considerarti responsabile.

Se riesci a farlo accadere, sta a te assicurarti di seguirlo.

Ancora dubbio se è meglio spingere i propri limiti? Ciò cambierà idea: è davvero meglio uscire dalla tua zona di comfort?

La linea di fondo

Anche il meglio di noi diventa demotivato, ma è necessario che riprendiamo la nostra spinta per andare avanti e vivere le nostre vite migliori.

Utilizzando questi 10 punti, sei sicuro di trovare le ragioni dietro la tua mancanza di motivazione e i prossimi passi che devi compiere per recuperare quella spinta e passione.

Crediti fotografici consigliati: S O C I A L. C U T via unsplash.com

Riferimento

[1] ^ Abitudini Zen: una guida per sconfiggere le paure che ti trattengono
[2] ^ La musa: sentirsi sopraffatti? 6 modi per prendere il controllo del tuo carico di lavoro
[3] ^ Forbes: come motivarti a svolgere compiti che non vuoi fare



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Aiuto, consigli e raccomandazioni che possono migliorare tutti gli aspetti della tua vita.
Un'enorme fonte di conoscenze pratiche su come migliorare la salute, trovare la felicità, migliorare le prestazioni di una persona, risolvere problemi nella sua vita personale e molto altro.