8 Killers motivazionali di cui hai bisogno per essere a conoscenza di ora

  • John Carter
  • 0
  • 3739
  • 126

Avere motivazione è grande. È una fonte di energia esterna, vuole e fa fare ciò che ami facilmente. Ma cosa accadrebbe se la tua motivazione venisse portata via senza che tu nemmeno lo sapessi? Non vorresti aggiustare quella perdita e impedirgli di influenzarti?

Ecco alcuni killer motivazionali di cui devi essere consapevole.

1. Persone negative

Le persone negative hanno in mente un obiettivo: abbatterti. Queste sono le persone che non possono accettarti e lavorano costantemente per ferire, sminuire o risucchiare la tua motivazione. Raramente hanno qualcosa da offrire e mettere giù qualcuno (o portarlo giù al loro livello) è come vedono il contributo. Stai lontano da queste sanguisughe. Di solito trattengono l'invidia per te e per quello che stai facendo con la tua vita. Indipendentemente dai tuoi successi o dai recenti traguardi, cercheranno non solo di farti stare male in modo che possano sentirsi meglio, ma ti cercheranno di farti del male. Se qualcuno di queste persone è nella tua vita, rimuovili senza esitazione. Meriti di più.

Pubblicità

2. Notizie negative

Siamo costantemente in una sorta di influenza da cui provengono: T.V, amici, social media, giornali, Internet e così via. Questa influenza ha la capacità di influenzarti in due modi: o ti motiverà e ti farà sentire più ottimista su di te o risuccherai la tua energia e lascerai la tua mente immotivata. Ora indovinerò che preferiresti sentirti più positivo, quindi puoi usare quell'energia per fare ciò che ami fare.

Immagina per un giorno, se tutta l'influenza che hai avuto fosse positiva e tutti fossero incoraggianti, come ti sentiresti? Ti sentirai fantastico e sarai pronto per tutto ciò che ti capita. Le notizie negative, d'altra parte, lentamente ti portano giù, alla fine drenando la tua energia e lasciandoti immotivato. Recentemente sono uscito per un caffè con un mio amico e tutto quello che hanno fatto è stato lamentarsi. Odio questo, non posso sopportare questa persona, e soprattutto lo odio quando le persone fanno questo. Anche se questa persona parlava di cose diverse, era tutto collegato alla negatività. E dopo un'ora, ho iniziato a sentirmi arrabbiato per quello che stavo ascoltando costantemente. Quando tornai a casa non feci nulla - e andai a letto sentendomi immotivato. È sicuro che non vedrò più quella persona.

3. Paura di sbagliare

Il fallimento è un enorme killer di motivazione. Lasciamo che il fallimento definisca troppo. La maggior parte di noi guarda al fallimento in un modo - che il nostro sforzo non significa nulla e che abbiamo fallito in quello che abbiamo fatto. Questo è un equivoco. Non hai fallito in nulla, stai solo guardando al fallimento nel modo sbagliato. Ho capito che il fallimento è un sistema di feedback. Ti dice cosa hai sbagliato, così puoi avere l'opportunità di correggerlo, riflettere e crescere per la prossima volta. Il fallimento è uno strumento meraviglioso per aiutarti a imparare.

La scorsa settimana ho litigato con una persona amata, e dopo la discussione ho sentito di fallire. Ero giù, e la motivazione era ad un minimo storico. Così ho preso un po 'di tempo e ho dato un'occhiata a quello che era successo, e ho cercato di non personalizzare il nostro combattimento così tanto, e di cercare la lezione da questo fallimento. Mi ha insegnato ad essere più aperto e cercare di capire la situazione da cui provengono e la loro prospettiva della situazione. Una volta che l'ho fatto, mi sono scusato e l'abbiamo risolto. Se non fosse stato per il fallimento, non mi sarei mai scusato e reso più forte il nostro rapporto. Pubblicità

4. inattività

Hai sogni, aspirazioni o obiettivi. Ma non diventano realtà se non fai una cosa: agisci. E tutto ciò richiede una semplice soluzione da parte tua. Basta agire, qualsiasi cosa farà, non importa quanto piccola o grande. Prendilo e basta. Quando stavo cercando di registrare il mio sito web ho trascorso settimane a cercare il nome giusto. E alla fine ne ho trovato uno ed era disponibile! Invece di spendere i 10-15 minuti per registrarlo subito, l'ho messo nel dimenticatoio e ho iniziato a fare altre cose. Un mese dopo, sono andato a registrarlo e il nome è stato preso. Mi sono sentito sconvolto e immotivato per continuare con il sito Web perché ciò che pensavo è stato preso. La linea di fondo è questa: non pensarci troppo, e fallo e basta.

Leggi Successivo

Come fare cambiamenti nella vita per essere la migliore versione di te
Come apportare cambiamenti positivi ora (e iniziare a vivere una vita appagante)
25 migliori libri di auto miglioramento per leggere senza importanza quanti anni hai
Scorri verso il basso per continuare a leggere l'articolo

5. Non esagerare

Non bruciarti. Questo potrebbe sembrare contrario al punto precedente, ma ricorda che non sei un robot. Essere produttivi è fantastico, ma ci sono momenti in cui devi solo fermarti e fare una pausa. Prendersi una pausa ha dimostrato di: ridurre lo stress, aumentare la produttività, darti una prospettiva completamente nuova e rilassarti. Il mese scorso ho scritto un totale di oltre 1000 parole al giorno. Era una sensazione incredibile, ma ogni giorno mi sentivo più pesante. Alla fine del mese ero completamente finito. Non potrei scrivere più; È stata la peggior sensazione di sempre. Mi sono preso una settimana intera dalla scrittura e ho deciso di prenderlo lentamente. Bruciare te stesso ti farà solo stancare, uccidere la tua motivazione e fermare il tuo slancio. Pubblicità

6. Dimentica il passato.

È nel passato. Non è qui, proprio ora. Quindi vai avanti. Consigli semplici, ma è davvero da implementare. Ho trovato che concentrarsi sul tuo respiro funziona molto bene. Prendi l'abitudine di essere consapevole del tuo respiro: concentrati sull'inalazione, l'espirazione e la pausa intermedia. Sollevo sempre problemi passati nella mia vita, anche se non hanno alcuno scopo e sono sempre negativi. Questi sentimenti negativi non mi aiutano con niente, e mi riferisco solo ad un momento della mia vita di cui non ero contento. Ci sono volte in cui mi coinvolgo pienamente nel mio passato e dimentico tutto ciò che mi circonda.

7. Smetti di vivere nel futuro.

In passato gestivo sempre ogni singolo dettaglio del mio futuro. Spenderei la mia energia, la mia motivazione e il mio pensiero in un tempo che non è mai esistito. E c'era solo una cosa certa del mio futuro: non è mai risultata esattamente come l'avevo programmata. Quindi, simile al passato, non c'è futuro. Non c'è certezza di nulla. Concentrarsi su come si desidera che il tuo futuro sia privo di senso. C'è solo un modo per creare il tuo futuro - facendo il lavoro che deve essere fatto, proprio adesso.

8. Non dimenticare di te stesso.

Viviamo in un mondo a faccia in giù. Quindi ci sono alcune responsabilità che devi prendertene. Ma ricorda che sei la priorità. Hai una scelta per fare quello che vuoi. Trova il tempo per te stesso e fai in modo che il tuo programma funzioni per te, non lavorare per il tuo programma! Ho imparato questa lezione nel modo più duro. Un anno fa ho passato quasi due settimane ad aiutare un amico in una situazione difficile. L'ho aiutato ad andarsene, l'ho aiutato con le finanze, a parlargli. Ero costantemente intorno a lui ad aiutarlo. Un mese dopo ha avuto una nuova fidanzata e si è completamente dimenticato di me. Abbiamo smesso di passare del tempo insieme e il mio rapporto con me stesso era sparito. Ho passato così tanto tempo a concentrarmi sulla sua vita, che ho dimenticato la mia. Non dimenticare di chiederti prima. Hai sempre il potere di dire di no. Pubblicità

Quali sono alcuni dei modi in cui hai sentito uccidere la tua motivazione? E come hai affrontato? Fatemi sapere nei commenti.

Credito fotografico in primo piano: ... voi ragazzi andate avanti ... / Graham Reznick via flickr.com




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Aiuto, consigli e raccomandazioni che possono migliorare tutti gli aspetti della tua vita.
Un'enorme fonte di conoscenze pratiche su come migliorare la salute, trovare la felicità, migliorare le prestazioni di una persona, risolvere problemi nella sua vita personale e molto altro.