6 modi per semplificare l'apprendimento delle lingue straniere

  • John Carter
  • 0
  • 4232
  • 1155

Nel 2013, è quasi impossibile superare la scuola senza imparare una lingua straniera.

Negli Stati Uniti e nel Regno Unito, parlare una lingua straniera non è necessariamente valorizzato, perché non sempre siamo confrontati con opportunità di imparare e usare altre lingue. Ma una volta fuori dal Nord America, il monolinguismo è lontano dalla norma.

E se stai pensando di viaggiare o studiare all'estero, imparare una nuova lingua è fondamentale.

In realtà, una lingua straniera richiede molto lavoro e molta pratica. Anche se studi ogni giorno, possono essere necessari anni per padroneggiare alcune lingue. Nel frattempo, inizi a sentirti frustrato per la tua mancanza di progressi e vuoi rinunciare.

non.

Ci sono tutti i tipi di ricompense associate al parlare una seconda lingua. Non solo premi intangibili, come poter chattare con la gente del posto quando viaggi, ma anche ricompense psicologiche e di salute. Gli studi dimostrano che essere in grado di parlare una seconda lingua può aiutarti a multitasking e prevenire la demenza. Pubblicità

Quindi, se vuoi cogliere tutti i vantaggi di parlare una seconda lingua, come puoi continuare a lavorare sulle tue abilità linguistiche senza bruciarti?

Ecco 6 consigli per semplificare l'apprendimento della lingua.

1. Avere una parola del giorno.

Cercare di imparare tutto in una volta e sentirsi sopraffatto dal numero di parole nella tua nuova lingua può essere travolgente. A volte, anche se impari nuove parole, le dimentichi velocemente perché non le hai ascoltate abbastanza nel loro contesto.

Un modo per aggirare questo problema è quello di mantenere alcune parole nuove nel tuo vocabolario usandole quotidianamente. Dal momento che ci vuole un adulto in media 150 volte per imparare a usare correttamente una nuova parola, avere una parola del giorno o più parole può aiutarti a costruire il tuo vocabolario.

Puoi farlo in due modi. Uno, è possibile mantenere un elenco di parole che si desidera imparare e designare uno per essere la parola del giorno. Oppure, due, puoi aspettare che nuove parole escano organicamente in una conversazione, quindi provare a usare la nuova parola più volte.

2. Parla la lingua il più possibile (soprattutto con madrelingua).

Inutile dire che il modo migliore per imparare a parlare una lingua è parlarne in realtà. Leggere e studiare libri di grammatica ti porterà solo lontano. Pubblicità

Eppure, è così facile rimanere intrappolati nel “non buono abbastanza” mentalità, dove non parli perché pensi di non parlare abbastanza bene. E poi il tuo parlare non migliora.

Lo so per esperienza diretta, perché fondamentalmente mi sono rifiutato di parlare francese durante tutta la scuola superiore. Ero imbarazzato che avrei commesso degli errori e avrei avuto un accento terribile.

Quando sono andato alla Middlebury College Language School dopo il mio primo anno di college, e sono stato costretto a parlare in francese 24 ore su 24, 7 giorni su 7, sono stato inserito in corsi di laurea perché il mio francese scritto era così buono. Ci sono voluti anni per costruire un clima di fiducia, ma ora sono sposato con un ragazzo francese e i francesi mi chiedono regolarmente quale sia la mia regione di Francia.

Quindi, sforzati di comunicare con i madrelingua della tua lingua. Imparerai molto di più in una conversazione di 5 minuti con un madrelingua spagnolo rispetto a quella di un altro oratore inglese che ha avuto 2 anni di college spagnolo. Prova a passare l'80% del tuo tempo a parlare con quelli che parlano la lingua meglio di te. (Se ti trovi in ​​un programma come quello di Middlebury, non trascurare gli studenti che non parlano bene come te. Parte dello scopo del programma è aiutare gli oratori di livello inferiore.)

Leggi Successivo

10 piccole modifiche per far sentire la tua casa come una casa
Cosa rende felici le persone? 20 segreti delle persone "sempre felici"
Come affinare le tue abilità trasferibili per un interruttore di carriera rapido
Scorri verso il basso per continuare a leggere l'articolo

3. Ascolta la radio o la TV in lingua straniera, anche come rumore di sottofondo.

Parte di imparare a parlare correttamente una lingua straniera sta imparando le intonazioni e i ritmi delle parole. In francese, ad esempio, non puoi mettere l'accento su parole diverse in una frase per variare ciò che intendi (come puoi fare in inglese). Ed è facile distinguere gli studenti principianti dai parlanti quasi madrelingua ascoltando quelli che pronunciano il francese come se fosse inglese.

Il rimedio è ascoltare la lingua il più possibile. Pubblicità

Cerca di sentire il ritmo delle parole, come vengono pronunciate in diversi contesti e quali sono le diverse intonazioni. Come suona la lingua quando l'oratore è eccitato, o arrabbiato, o facendo una domanda accusatoria?

Anche l'ascolto della lingua in background ti aiuterà a raccogliere informazioni su come si parla la lingua.

4. Cerca le parole che non conosci in un dizionario monolingue.

Capire il significato delle parole può essere complicato in una lingua straniera, poiché le traduzioni dirette e accurate non sempre esistono. Mentre ottenere la parola per oggetti fisici, come latte o scrivania, potrebbe essere semplice, tradurre i concetti può essere molto più difficile.

Pensa, per esempio, a come diciamo “far cadere” per indicare che qualcosa è caduto. “Ho lasciato cadere il vassoio e il vetro si è rotto.” È passivo. In francese, “far cadere” traduce come “laisser tomber.” “J'ai laissé tomber le plateau e le verre s'est cassé.” Lo lascio cadere*. Google Traduttore e WordReference non possono sempre darti quel significato sfumato.

Osservando le parole in un dizionario monolingue, puoi assicurarti che la parola o la frase che scegli in realtà significhi effettivamente ciò che pensi che faccia.

5. Quando commetti un errore, cerca immediatamente di correggerti.

Lifehack ha recentemente pubblicato un articolo in cui si afferma che se si digita in modo errato una parola, è necessario eliminare l'intera parola prima di ridigitarla correttamente per riprogrammare il proprio cervello per farlo correttamente la volta successiva. Pubblicità

Lo stesso vale per l'apprendimento di una lingua.

Se perdi la parola, e prendi il tuo errore, correggi immediatamente te stesso ripetendo correttamente la frase. Ti aiuterà a programmare il tuo cervello per evitare di ripetere lo stesso errore e consolidare le regole grammaticali nella tua mente.

6. Porta con te un taccuino e scrivi nuove parole che impari.

Una cosa che ho fatto a Middlebury e durante il mio primo anno in Francia è stata portare in giro un piccolo taccuino. Ogni volta che sentivo una parola che non conoscevo, la scrivevo (chiedendo all'altra persona di scriverlo, se necessario).

Dopo alcune settimane, ho avuto una grande risorsa da guardare ogni volta che pensavo, “Oh, mi ricordo di aver parlato di questo recentemente, ma ho dimenticato come si chiama.” E altrettanto importante, ho avuto una registrazione scritta di tutte le parole che ho imparato.

Se sei nelle fasi iniziali dell'apprendimento di una lingua, questo processo potrebbe essere troppo opprimente, dal momento che stai imparando sempre nuove parole. Ma una volta raggiunto un livello intermedio o avanzato, il tuo processo di apprendimento rallenta. All'inizio, hai progredito facilmente perché stavi imparando semplici tempi verbali e liste di vocaboli superutili che usi ogni giorno - ciao, “Come stai?”, “Posso avere una penna, per favore?” - e quando superi quella fase, l'apprendimento diventa improvvisamente più difficile.

Quando sei avanzato, tenere un registro delle parole che impari può anche aiutarti a sentirti frustrato e pensare che non stai imparando nulla di nuovo.

Finché usi la lingua, progredirai sempre.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Aiuto, consigli e raccomandazioni che possono migliorare tutti gli aspetti della tua vita.
Un'enorme fonte di conoscenze pratiche su come migliorare la salute, trovare la felicità, migliorare le prestazioni di una persona, risolvere problemi nella sua vita personale e molto altro.