20 Cose Solo persone altamente creative capirebbero

  • David Thornton
  • 0
  • 1776
  • 514

Non ci sono più discussioni. La neuroscienza conferma che le persone altamente creative pensano e agiscono in modo diverso rispetto alla persona media. Il loro cervello è letteralmente cablato in un modo unico. Ma quel dono può spesso sforzare le relazioni. L'ho visto in prima persona mentre lavoravo con autori di bestseller del New York Times e musicisti vincitori di Grammy.

Se ami una persona altamente creativa, probabilmente stai vivendo momenti in cui sembra che vivano in un mondo completamente diverso da te. La verità è che lo fanno. Ma cercare di cambiarli non è così efficace come cercare di capirli.

Tutto inizia guardando il mondo attraverso le lenti e ricordando queste 20 cose:

1. Hanno una mente che non rallenta mai.

La mente creativa è una macchina senza sosta alimentata da un'intensa curiosità. Non c'è alcun pulsante di pausa e non c'è modo di spegnerlo. A volte può essere estenuante, ma è anche la fonte di alcune attività divertenti e conversazioni.

2. Sfidano lo status quo.

Due domande guidano ogni persona creativa più di ogni altra: e se? e perchè no? Mettono in discussione ciò che gli altri prendono per valore nominale. Mentre è scomodo per coloro che li circondano, è questa abilità che consente ai creativi di ridefinire ciò che è possibile.

3. Abbracciano il loro genio anche se gli altri non lo fanno.

Gli individui creativi preferirebbero essere autentici che popolari. Rimanere fedeli a ciò che sono, senza compromessi, è il modo in cui definiscono il successo anche se significa essere fraintesi o emarginati. Pubblicità

4. Hanno difficoltà a rimanere in attività.

Le persone altamente creative sono eccitate facendo grandi salti mentali e iniziando nuove cose. I progetti esistenti possono trasformarsi in noiosi slog quando la promessa di qualcosa di nuovo ed eccitante attira la loro attenzione.

5. Creano in cicli.

La creatività ha un ritmo che scorre tra periodi di attività alta, a volte maniacale e tempi lenti che possono sembrare crolli. Ogni periodo è necessario e non può essere saltato proprio come le stagioni naturali sono interdipendenti e necessarie.

6. Hanno bisogno di tempo per nutrire le loro anime.

Nessuno può guidare attraverso il paese per un singolo prelievo di gas. Allo stesso modo, le persone creative hanno bisogno di rinnovare frequentemente la loro fonte di ispirazione e guida. Spesso, questo richiede solitudine per periodi di tempo.

7. Hanno bisogno di spazio per creare.

Avere l'ambiente giusto è essenziale per raggiungere il massimo della creatività. Può essere uno studio, una caffetteria o un angolo tranquillo della casa. Ovunque sia, consenti loro di stabilire i confini e rispettarli.

8. Si concentrano intensamente.

Le persone altamente creative mettono a punto il mondo intero quando sono concentrati sul lavoro. Non possono eseguire operazioni multi-task in modo efficace e possono essere necessari venti minuti per mettere a fuoco di nuovo dopo essere stati interrotti, anche se l'interruzione era di soli venti secondi. Pubblicità

9. Si sentono profondamente.

La creatività riguarda l'espressione umana e la comunicazione profonda. È impossibile dare ciò che non hai, e puoi solo portare qualcuno fino a dove sei andato te stesso. Una volta uno scrittore mi ha detto che un artista deve urlare alla pagina se vuole che un bisbiglio venga ascoltato. Allo stesso modo, una persona creativa deve sentirsi profonda se vuole comunicare profondamente.

10. Vivono ai margini della gioia e della depressione.

Poiché si sentono profondamente, le persone altamente creative spesso possono passare rapidamente dalla gioia alla tristezza o persino alla depressione. Il loro cuore sensibile, mentre la fonte del loro splendore, è anche la fonte della loro sofferenza.

11. Pensano e parlano nelle storie.

I fatti non potranno mai muovere il cuore umano come la narrazione può. Le persone altamente creative, in particolare gli artisti, lo sanno e tessono storie in tutto ciò che fanno. Ci vuole più tempo per loro per spiegare qualcosa, spiegare non è il punto. L'esperienza è.

12. Combattono la Resistenza ogni giorno.

Steven Pressfield, autore di The War of Art, scrive: Pubblicità

Leggi Successivo

10 piccole modifiche per far sentire la tua casa come una casa
Come affinare le tue abilità trasferibili per un interruttore di carriera rapido
Come rendere possibile tornare a scuola a 30 anni (e significativo)
Scorri verso il basso per continuare a leggere l'articolo

“Molti di noi hanno due vite. La vita che viviamo e la vita non vissuta dentro di noi. Tra i due stand Resistenza.”

Persone altamente creative si svegliano ogni mattina, pienamente consapevoli della necessità di crescere e spingersi. Ma c'è sempre la paura, la Resistenza come la chiama Pressfield, che non hanno quello che serve. Non importa quanto successo ha la persona, quella paura non scompare mai. Semplicemente imparano a gestirlo o no.

13. Prendono il loro lavoro personalmente.

Il lavoro creativo è un'espressione grezza della persona che lo ha creato. Spesso, non sono in grado di separarsi da esso, quindi ogni critica è vista come una convalida o una condanna della propria autostima.

14. Hanno difficoltà a credere in se stessi.

Anche la persona creativa apparentemente sicura di sé spesso si chiede, sono abbastanza bravo? Confrontano costantemente il loro lavoro con gli altri e non riescono a vedere il loro splendore, che può essere ovvio per tutti gli altri.

15. Sono profondamente intuitivi.

La scienza non riesce ancora a spiegare il come e il perché della creatività. Tuttavia, gli individui creativi sanno istintivamente come fluire in esso più e più volte. Ti diranno che non può essere compreso, solo sperimentato in prima persona. Pubblicità

16. Spesso usano la procrastinazione come strumento.

I creativi sono noti procrastinatori perché molti fanno il loro lavoro migliore sotto pressione. Subconsciamente, e talvolta intenzionalmente, ritardano il loro lavoro fino all'ultimo minuto semplicemente per sperimentare la fretta della sfida.

17. Sono dipendenti dal flusso creativo.

Recenti scoperte nelle neuroscienze lo rivelano “lo stato del flusso” potrebbe essere l'esperienza più avvincente sulla terra. Il risultato mentale ed emotivo è il motivo per cui persone altamente creative soffriranno attraverso gli alti e bassi della creatività. È la forza di resistenza. In senso reale, sono dipendenti dal brivido della creazione.

18. Hanno difficoltà a finire i progetti.

La fase iniziale del processo creativo è rapida e carica di eccitazione. Spesso abbandonano progetti troppo familiari per sperimentare il flusso iniziale che viene all'inizio.

19. Collegano i punti meglio di altri.

La vera creatività, disse una volta Steve Jobs, è poco più che collegare i punti. Sta vedendo i modelli prima che diventino ovvi per tutti gli altri.

20. Non cresceranno mai.

I creativi desiderano vedere attraverso gli occhi di un bambino e non perdere mai il senso di meraviglia. Per loro, la vita riguarda il mistero, l'avventura e la crescita dei giovani. Tutto il resto è semplicemente esistente e non vero vivere.

credito fotografico: Pinterest

Credito fotografico in primo piano: galaxy skin paint flickr / Hayley Riggins via rebloggy.com




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Aiuto, consigli e raccomandazioni che possono migliorare tutti gli aspetti della tua vita.
Un'enorme fonte di conoscenze pratiche su come migliorare la salute, trovare la felicità, migliorare le prestazioni di una persona, risolvere problemi nella sua vita personale e molto altro.