13 modi per essere un insegnante eccezionale

  • John Carter
  • 0
  • 2459
  • 181

GtQuick-dimmi il nome del tuo insegnante preferito in assoluto.

Quello che ti ha influenzato di più; colui che ha avuto il massimo impatto; colui che ha tirato fuori il meglio di te e ti ha fatto pensare di poter fare qualsiasi cosa tu abbia deciso. Ti ha fatto sentire speciale.

Potrebbe essere stata la signora Brown a insegnarti l'arte e a tirar fuori l'artista che è in te. Forse è stato il signor Peters a mostrarti quanto sei bravo come atleta. O forse l'insegnante del liceo che ti ha convinto a ripensare al tuo disprezzo per la matematica nel caso tu volessi seguire il campo dell'architettura.

Li ricordi, giusto? La maggior parte delle persone lo fa. Le persone spesso riconoscono i loro insegnanti alle loro cerimonie di laurea e quando entrano nella professione dei loro sogni. Parlano affettuosamente di loro quando hanno i loro figli, specialmente quando iniziano la scuola.

Ciò che rende questi insegnanti eccezionali così diversi dalla grande maggioranza degli educatori là fuori?

# 1 Rinunciano al controllo

“Un buon insegnante è uno che si rende progressivamente inutile.” - Thomas Carruthers

L'insegnante che assume il ruolo di facilitatore piuttosto che dell'autorità è assolutamente una gioia da cui imparare. Capiscono che il loro compito non è quello di essere il custode della conoscenza, ma una nave per trasmetterla.

Non sono qui per dettare, ma per incoraggiare. Sono i migliori di tutti. Pubblicità

# 2 Imparano sul posto di lavoro

I gradi di fantasia non producono insegnanti fantastici, sebbene il know-how formale di teoria e pratica aiuti.

Le persone che sono naturalmente brave nell'insegnare si imbattono come se fossero nate per farlo. Hanno appena bisogno di istruzioni su come insegnare agli altri, eppure sono disposti ad imparare e continuare a perfezionare le loro abilità in classe. Proprio come i medici o i meccanici, imparano a esercitarsi e ad affinare le loro abilità mentre lavorano.

# 3 Non sono sempre divertenti

Le persone spesso si aspettano che gli insegnanti siano grandi intrattenitori, ma sai una cosa? Questo non fa parte della loro descrizione del lavoro.

Gli insegnanti devono fare il loro lavoro, che è quello di far lasciare i loro studenti in classe con più conoscenze e abilità con cui sono venuti; il loro obiettivo principale è farti imparare.

A volte, devono essere duri o insegnare lezioni noiose o secche. Ma lo fanno lo stesso. Sanno che imparare non è affatto divertente, e che a volte basta stringere i denti e andare avanti a prescindere. Non sono artisti, e non sono lì per intrattenerti. Sono lì per fare il loro lavoro.

# 4 Non sanno tutto

Non vengono in classe con la mentalità di essere gli esperti; che non è rimasto nulla da imparare.

Ogni giorno c'è qualche nuovo progresso tecnologico, o una tecnica più recente nella gestione della classe che aspetta di essere esplorata e padroneggiata. E non dimenticare gli studenti: anche gli insegnanti imparano dai propri allievi.

I veri maestri sono gli studenti prima di tutto. Pubblicità

# 5 Iniziano con il curriculum e quindi aggiungono ad esso

Un grande insegnante ha un'incredibile conoscenza ed entusiasmo per l'argomento che stanno insegnando.

Non solo hanno una conoscenza approfondita del curriculum e di altri standard che devono sostenere in classe, ma si sforzano di superarli.

# 6 Sono coinvolgenti

“Dimmelo e dimentico, insegnami e potrei ricordare, coinvolgimi e imparo.” - Benjamin Franklin

Hanno un tipo speciale di energia. Sono pronti a rispondere alle domande e mantenere il materiale interessante per gli studenti, e sono maestri di spiegazione.

# 7 Non cercano uno studente ideale

“Se un dottore, un avvocato o un dentista aveva contemporaneamente 40 persone nel suo ufficio, tutte con esigenze diverse, e alcune di loro non volevano essere lì e causavano problemi, e il dottore, l'avvocato o il dentista, senza assistenza, dovevano trattarli tutti con eccellenza professionale per nove mesi, quindi poteva avere qualche idea del lavoro dell'insegnante di classe.” - Donald D. Quinn

I grandi insegnanti trattano ogni studente in modo diverso e non etichettano gli studenti di oggi come peggiori di quelli precedenti. Sanno che i tempi sono cambiati e gli studenti sono costantemente bombardati da centinaia e migliaia di messaggi in competizione per la loro attenzione.

Leggi Successivo

10 piccole modifiche per far sentire la tua casa come una casa
Come affinare le tue abilità trasferibili per un interruttore di carriera rapido
Come rendere possibile tornare a scuola a 30 anni (e significativo)
Scorri verso il basso per continuare a leggere l'articolo

Diversità e disabilità rendono un'esperienza di classe interessante, anche se non necessariamente facile per l'istruttore. Anche gli insegnanti lo sanno e ci lavorano. Non chiameranno mai nessuno una causa persa. Sono fiduciosi che chiunque farà bene con il giusto tipo di supporto.

“Un buon insegnante deve essere in grado di mettersi al posto di coloro che trovano difficile imparare.” - Eliphas Levi Advertising

Non li prenderai a lamentarti di quanto sia difficile insegnare oggi.

# 8 Sono accessibili

“Il sogno inizia con un'insegnante che crede in te, che tira e spinge e ti guida verso il prossimo altopiano, a volte ti colpisce con un bastone tagliente chiamato verità.” - Dan Piuttosto

Ti aspetteresti che un insegnante conosca tutti gli studenti a livello personale? Non è realistico, ma ciò che è possibile è che l'insegnante si prende cura di ogni studente in classe. Grandi insegnanti potrebbero non conoscere personalmente ogni bambino, ma hanno compassione per tutti i loro studenti e la loro influenza supera di gran lunga la descrizione del loro lavoro.

# 9 Rendono l'apprendimento facile

“Un buon insegnante è un maestro della semplificazione e un nemico del semplicismo.” - Louis A. Berman

Grandi insegnanti creano un ambiente ideale per l'apprendimento e promuove comportamenti positivi. Non disciplinano, ma gestiscono; non dettano ma incoraggiano. Creano un luogo in cui ogni studente opera su un senso di appartenenza e poi iniziano il loro insegnamento.

Non si attengono a approcci collaudati e collaudati, mescolano le cose e fanno di tutto per volta.

# 10 Misurano il loro successo a modo loro

“Un maestro può dirti cosa si aspetta da te. Un insegnante, però, risveglia le tue aspettative.” - Patricia Neal

Gli insegnanti si aspettano molto da te, perché vogliono che tu faccia del tuo meglio. Tuttavia, i migliori misurano il successo in termini di progresso, non in base al numero di As che si sta ottenendo. Pubblicità

# 11 Sono appassionati

“L'insegnante mediocre dice, spiega il buon insegnante, l'insegnante superiore dimostra, il grande maestro ispira.” - William Arthur Ward

Tutti noi vogliamo imparare da insegnanti che non sono solo appassionati di insegnamento, ma appassionati della vita.

Non sono solo interessati alla loro area di competenza; sono persone interessanti con cui uscire. Vi parleranno dell'estrema fine della finale di Footy o scambieranno commenti sul recente viaggio del primo ministro. Puoi praticamente parlare con loro di qualsiasi cosa, e loro sarebbero interessati, finché tu sarai.

# 12 Mostrano il loro orgoglio in te

Ti ricordi come ti senti quando hai una stella o un adesivo quando hai fatto qualcosa di buono da bambino? Che ne dici di una menzione e un certificato del tuo insegnante all'assemblea scolastica? Avevi un insegnante al college che ha svolto il tuo incarico e ha detto a tutti che era lo standard che stava cercando?

Ti sei un po 'imbarazzato? Certo che l'hai fatto, ma non ha fatto anche il tuo cuore saltare per la gioia? Certo che lo ha fatto. Tutti noi adoriamo gli insegnanti che ci rispettano per aver fatto del nostro meglio, facendo il miglio e facendo di più di quello che era necessario.

Grandi maestri applaudono lo sforzo e il progresso, piuttosto che misurare quanto sei bravo in qualcosa. Questo solo parla del loro carattere.

# 13 Insegnano per le giuste ragioni

“Nessun uomo può essere un buon insegnante se non prova sentimenti di affetto nei confronti dei suoi allievi e un sincero desiderio di comunicare loro ciò che ritiene di valore.” - Bertrand Russell

I migliori insegnanti non entrano in questa professione per soldi, ma perché vogliono fare la differenza.

L'insegnamento può essere la professione più frustrante, e anche la più gratificante. Le persone che sono nate per insegnare lo capiscono.

Fai?




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Aiuto, consigli e raccomandazioni che possono migliorare tutti gli aspetti della tua vita.
Un'enorme fonte di conoscenze pratiche su come migliorare la salute, trovare la felicità, migliorare le prestazioni di una persona, risolvere problemi nella sua vita personale e molto altro.