Non so come spiegare perché hai lasciato il tuo ultimo lavoro? Ecco la risposta perfetta.

  • David Thornton
  • 0
  • 2666
  • 167

Questa sarebbe una domanda inevitabile che non puoi ignorare ad ogni costo. Ci possono essere diversi motivi per cui vuoi lasciare il tuo attuale lavoro o perché hai lasciato il tuo precedente lavoro - e non tutti i motivi possono essere rosei.

La cosa più importante è: sei sicuro del perché vuoi lasciare il tuo lavoro? In molti casi, le persone prendono decisioni stravaganti per uscire e in seguito si pentono di aver lasciato un luogo che avrebbe potuto aggiungere più valori al loro grafico di carriera. Ma se sai che le tue ragioni sono abbastanza chiare, allora sarai più sicuro nell'avvicinarti al futuro / potenziale datore di lavoro e rispondere alle sue domande in modo più convincente.

Cerca di essere onesto mentre rispondi, perché una risposta irrilevante può portare a un'altra domanda complicata. Se sei onesto e rispetta le tue opinioni, avrai una migliore immagine negli occhi dell'intervistatore. Nel mondo odierno della competizione estrema nel mercato del lavoro, sappi che sei il tuo concorrente più duro e solo tu puoi sorprenderti.

Perché gli intervistatori fanno questa domanda?

Quando un intervistatore ti fa questa domanda, vuol dire che lui / lei vuole capire il grado della tua efficienza e impegno che avrai nei confronti del tuo lavoro una volta che sarai parte della loro azienda.

L'intervistatore di solito cerca di trovare un certo flusso nella tua risposta, cercando di capire se la sua azienda ne risentirà comunque a causa tua. È importante per lui / lei sapere se hai lasciato il tuo precedente lavoro su una buona nota o no. Puoi fornire il riferimento del tuo ex-boss per rendere le cose semplici e fluide - questo facilmente convincerà il tuo intervistatore che non sei stato espulso con qualche nota apprensiva. Hai lasciato il lavoro a causa di qualche motivo personale o perché ritenevi di non essere apprezzato? - In tal caso, quindi la risposta sarà corretta per motivi appropriati. Pubblicità

Esprimi le tue ragioni abilmente e non agire in modo troppo sicuro. Lascia uno spazio per l'intervistatore per esprimere un'opinione positiva su di te.

Per dirla in modo più preciso, l'esperto di carriera Duncan Mathison, autore di Unlock the Hidden Job Market: 6 passaggi per una ricerca di successo quando i tempi sono difficili,[1] dice che gli intervistatori fanno questa domanda a “capire le tue motivazioni e ottenere informazioni su come [tu] gestire i rapporti di lavoro.”

Come dovresti rispondere?

Avevo lasciato il mio precedente lavoro che non era poi così male: avevo un buon ambiente di lavoro con un capo super cool, ma il lavoro non era qualcosa che mi incuriosiva davvero. Volevo qualcos'altro dalla vita - e avevo un'idea molto chiara di quello che stavo cercando.

Mi sono reso conto che il cubicolo e il desktop con lunghe ore di lavoro di editing non erano la mia tazza di tè! Volevo viaggiare e scrivere di luoghi e persone - in un certo senso, volevo uscire dalle catene del montaggio e dare le ali alle mie parole che possono raggiungere milioni di persone e ispirarle in un modo o nell'altro, a guarda più a fondo nelle loro vite e liberati.

Prima di prendere il passo delle dimissioni, andai a fare trekking sull'Himalaya, e in mezzo a quella solitudine e un silenzio misterioso della natura, fissai la mia mente e attirai la forza di lasciar andare un lavoro stabile ben pagato in un grattacielo che sembrava estremamente fantasia dall'esterno. Pubblicità

Dopo un anno sabbatico di 6 mesi in cui ho esplorato le montagne e le spiagge dell'India e ho trascorso un mese in Bhutan, mi sono imbattuto nella mia attuale compagnia, che subito mi ha attirato con le sue opportunità di volontariato e di viaggio e l'obiettivo di toccare le vite svantaggiate in certe angoli del mondo. Evidentemente, il mio attuale capo ha anche gettato la domanda sul mio precedente lavoro - immagino le mie opinioni sulla mia vita e dove mi vedo, lo convinco abbastanza da offrirmi il lavoro.

Come appare una risposta ben strutturata e perché è buona

Inizia a rispondere con una dichiarazione simile e lentamente costruisci la tua risposta su quale tipo di crescita stai cercando e quali abilità possiedi per affrontare le sfide che potrebbero incontrare. Se puoi, racconta brevemente un paio di situazioni che hai trattato con tatto nel tuo posto di lavoro precedente.

Leggi Successivo

10 piccole modifiche per far sentire la tua casa come una casa
Cosa rende felici le persone? 20 segreti delle persone "sempre felici"
Come affinare le tue abilità trasferibili per un interruttore di carriera rapido
Scorri verso il basso per continuare a leggere l'articolo

“Ho lavorato in azienda per un bel po 'di tempo e a questo punto sentivo che la mia crescita si era fermata. Sto cercando qualcosa che mi aiuti a inculcare nuove competenze e valori.”

Spiega il progetto che hai concluso e in che modo ha tratto beneficio alla tua azienda. Vai lentamente al contesto del cambio di ruolo e quale ruolo stai cercando esattamente. Pensi che questa azienda sarà in grado di fornirti quello che stai cercando? - Se sì, allora come? Sii chiaro con le risposte, in modo che non crei alcun dubbio sulla mente dell'intervistatore.

“Ho concluso un progetto molto importante per l'azienda e ora sento che è il momento perfetto per me di uscire dalla zona di comfort ed esplorare qualcosa di nuovo. Voglio spostare il mio ruolo di lavoro, e la mia azienda non ha un posto libero per offrire quello che sto cercando.”

La tua onestà sarà sicuramente apprezzata, e se riesci a dimostrare le tue abilità e competenze attraverso le tue idee e strategie, allora essenzialmente lascerai un segno nella mente dell'intervistatore. Ammetti che non hai ottenuto un obiettivo che stavi cercando e che ti aspetti di averlo in questa compagnia.

“La società ha subito un'enorme perdita e sta pianificando di licenziare alcuni dei nuovi impiegati. Dato che non ho ancora la possibilità di dimostrarmi, sono scettico riguardo alla mia posizione. Pertanto, sto cercando un'opzione migliore per mettere le mie abilità in uso, prima di essere licenziato.”

Mentre a quanto pare potrebbe sembrare molto snob smettere un lavoro per viaggiare, ma se sai quanto i tuoi viaggi ti hanno insegnato e quali valori ha aggiunto alla tua vita, allora sarai sicuramente in grado di convincere l'intervistatore. Inoltre, puoi condividere alcune esperienze che hai avuto mentre sei in viaggio - ad esempio, un lavoro di volontariato che hai fatto, qualche situazione casuale che ha rappresentato una sfida, ecc. Questo ti aiuterà a conoscerti meglio e a valutare le tue abilità e il tuo vigore.

“Volevo fare una pausa ed esplorare la mia passione per i viaggi e la fotografia, qualcosa che avevo desiderato fare da molto tempo. Inizialmente non ero molto fiducioso di rinunciare a un lavoro, ma in seguito mi sono reso conto che se non sono felice con le mie scarpe, non posso aiutare la società ad andare avanti. Così ho deciso di smettere e perseguire la mia passione. Ora sento che la mia energia si è raddoppiata ei miei viaggi mi hanno reso più forte di quanto non sia mai stato. Sento che sono pronto a lavorare in un modo molto migliore e raggiungere un livello win-win sia per la tua azienda che per me.”

Non ottenere il giusto apprezzamento può effettivamente fare schifo e il tuo intervistatore sarà in grado di capire il tuo punto se riuscirai a narrare con successo la tua posizione. Esprimi che sei pronto a raccogliere le sfide per la crescita e non ti preoccupare di allungare i tuoi limiti, se questo ti porta buoni risultati. Dopotutto, un piccolo apprezzamento è qualcosa che meritiamo tutti. Pubblicità

“Ritengo che la tua azienda possa offrirmi le migliori opportunità che sto cercando. Mi sono reso conto che non ero molto apprezzato per i compiti che ho svolto e che l'opportunità di crescere non mi era disponibile nella mia precedente società e che per continuare a migliorare professionalmente me stesso, era tempo di andare avanti.”

Pratica la risposta fino a quando non sei sicuro di ciò che dici

Non importa cosa, questa domanda è difficile da evitare in un colloquio di lavoro, e sarà meglio se preparerai la risposta nella tua mente e continuerai a ripeterla finché non sarai assolutamente sicuro di ciò che dirai. Ricorda che la chiave del successo è rimanere onesti, chiari e positivi. Anche i tuoi manierismi e il linguaggio del tuo corpo faranno i complimenti a quello che stai dicendo - quindi assicurati che tutto sia sincronizzato.

Evita di parlare negativamente del tuo ex datore di lavoro. Non cercare di inventare storie su punti irrilevanti o incredibili o sembrare estremamente privi di senso per il tuo intervistatore.

Anche lui capisce che nessuno può attenersi a un lavoro per un'intera vita, è solo che le tue ragioni devono essere abbastanza buone da lasciare il tuo precedente lavoro e convincerti abbastanza da essere il miglior candidato per l'azienda!

Credito fotografico in primo piano: Stocksnap tramite stocksnap.io Pubblicità

Riferimento

[1] ^ Pearson: sblocca il mercato del lavoro nascosto: 6 passaggi per una ricerca di successo quando i tempi sono difficili



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Aiuto, consigli e raccomandazioni che possono migliorare tutti gli aspetti della tua vita.
Un'enorme fonte di conoscenze pratiche su come migliorare la salute, trovare la felicità, migliorare le prestazioni di una persona, risolvere problemi nella sua vita personale e molto altro.