Tre passaggi per superare il problema

  • Matthew Goodman
  • 0
  • 4765
  • 67

Tutti odiano il sopraffare, ti lasciano stressato e spesso paralizzato (il che peggiora la situazione). Ma una volta che sei bloccato in esso, come esci e arrivi ad un punto in cui puoi ricominciare ad agire?

Prima di tutto, prendi un pezzo di carta o apri un nuovo documento in un semplice editor di testo (anche un foglio di calcolo funzionerà, dato che puoi semplicemente digitare le cose e premere invio per essere portato in una nuova cella nella stessa colonna).

Toglilo dalla testa

La prima cosa che farai è scrivere in una colonna tutto ciò di cui sei sopraffatto. In generale, una delle due cose succederà qui: la pubblicità

  1. Mentre scrivi ciò che ti sta spaventando, inizierà a disinnescare le paure, e vedrai che non c'è davvero quello molto da essere sopraffatto
  2. Scrivere tutto questo ti farà sentire peggio perché ricorderai cose di cui ti sei dimenticato, o che stavi spingendo in fondo alla tua mente

Ad ogni modo, aspetta lì, perché lo sistemeremo! Ma per risolverlo dobbiamo prima rimuovere tutto dalla tua testa e sulla carta (o almeno in un formato leggibile). Quindi, fallo e poi prenditi una pausa per qualche minuto-fai circa 15 minuti per far camminare il tuo cane, fare yoga o semplicemente rilassarti e giocare qualche giro di Words With Friends sul tuo iPhone. Ottenere un po 'di prospettiva è importante per la parte successiva e fare una di queste attività ti aiuterà a darti un po' di spazio.

Guarda le cose obiettivamente

È qui che entra in gioco un sistema di amici, se hai un amico responsabile della responsabilità o qualcuno in giro che può fornire una prospettiva. Ma anche se non lo fai, puoi ancora fare dei progressi seri.

Passa sopra ogni articolo che hai elencato nel primo passaggio e chiediti: Pubblicità

  • È vero?

    Come in-è quantificabile, oggettivamente, dimostrabilmente vero? Ad esempio, se hai annotato “Ho troppo da lavorare su questa settimana,” quindi scopri quanto lavoro devi fare questa settimana. Guarda il tuo carico di lavoro e guarda cosa veramente ha bisogno di essere fatto questa settimana (prioritize spietatamente!), e se ti senti ancora sopraffatto, capire esattamente quanto lavoro è: quanti compiti sono dovuti? Quante ore ti porterà?

  • È diverso dalla scorsa settimana o dal mese scorso?

    Dai un'occhiata dura per vedere se le circostanze lo sono in realtà diverso, o se è solo il tuo percezione delle circostanze è diverso. Più spesso che no, è il secondo, quando ti chiedi ...

  • C'è qualche altra esperienza o circostanza che riguarda il mio punto di vista su questo?

    Ad esempio, se sei stressato sul lavoro, è perché senti la pressione di comportarti bene perché uno dei tuoi amici o il tuo altro significativo ha criticato il tuo lavoro la scorsa settimana? Dato che non siamo robot, non possiamo compartimentare le nostre vite, e ci sarà “sanguinare” da altre aree. Spesso, le persone si sentono sopraffatte non perché la realtà sia troppo da gestire per loro, ma perché ci sono situazioni emotive che le stanno stressando. Tuttavia, non riescono a gestire la situazione emotiva in modo efficace o diretto per qualche motivo, quindi il loro cervello trasforma lo stress in qualcosa di sopraffatto su soggetti completamente indipendenti.

    Leggi Successivo

    10 piccole modifiche per far sentire la tua casa come una casa
    Cosa rende felici le persone? 20 segreti delle persone "sempre felici"
    Come affinare le tue abilità trasferibili per un interruttore di carriera rapido
    Scorri verso il basso per continuare a leggere l'articolo

Dopo averlo fatto, probabilmente avrai una presa molto più chiara su quale sia la realtà della situazione, ma c'è ancora un altro passo ...

Agire

Per tutto ciò che riguarda la tua lista, vuoi prendere una delle tre linee di azione:

Cosa sai fare?

Ad esempio, se ti rendessi conto che in realtà fare avere più lavoro da fare questa settimana rispetto alla scorsa settimana, che cosa hai intenzione di fare per assicurarti che il lavoro venga svolto? Lavorare un'ora dopo la sera? Alzati un'ora prima e lavora al mattino? Una volta che costruisci un piano d'azione per affrontare il problema, ti sentirai infinitamente migliore (e sarai in grado di risolvere il problema, ovviamente). Pubblicità

Che cosa hai intenzione di cancellare o respingere?

Una volta che hai obiettivamente esaminato la tua lista di cose che ti stanno travolgendo, è probabile che vedrai che non tutte hanno effettivamente bisogno di essere fatte in questo istante. Ci sono alcune cose che potresti realizzare non hanno davvero bisogno di essere fatte affatto, e che sono più occupati di ogni altra cosa. Elimina quelli dalla lista dei compiti in modo che non occupino più spazio mentale ed energia. Ci sono alcuni compiti che rientrano nel “importante ma non urgente” categoria, e quelli possono essere spinti indietro a una settimana in cui non ti senti così pazzo. Scegli un nuovo orario per loro, pensando alle altre cose che avremo in quella settimana (suggerimento: non spingerle indietro a una settimana in cui tua suocera verrà a trovarci), e riordinare di conseguenza.

Cosa puoi delegare?

Ci sono alcune cose che devono essere fatte ma che semplicemente non sono importanti per tu fare. Ma sei fortunato, perché la tecnologia ha reso molto più facile e più conveniente delegare le attività atipiche e ancora da fare dalla tua lista delle cose da fare a qualcun altro. Scopri TaskRabbit per le attività locali o FancyHands per le attività non dipendenti dalla posizione. E, naturalmente, c'è sempre Fiverr, Upwork e oDesk. Per ulteriori informazioni sulla delega e su come può renderti più produttivo, controlla le delizie della delega e 8 modi in cui il tuo assistente può renderti più efficace.

Ora che hai una linea di condotta e un elenco di attività ripulite, sei pronto per essere impostato e uscire dalla tua trappola in modo da poter avere una settimana più felice e più produttiva. Vai avanti e lavora! Pubblicità




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Aiuto, consigli e raccomandazioni che possono migliorare tutti gli aspetti della tua vita.
Un'enorme fonte di conoscenze pratiche su come migliorare la salute, trovare la felicità, migliorare le prestazioni di una persona, risolvere problemi nella sua vita personale e molto altro.