Come far sì che qualcuno ti piaccia prima ancora che ti incontrino

  • Timothy Sherman
  • 0
  • 1167
  • 168

Come esseri umani, le prime impressioni sono molto importanti. Mentre abbiamo sentito che qualcuno fa le loro prime supposizioni nei primi 60 secondi di riunione, le ultime ricerche degli psicologi Janine Willis e Alexander Todorov della Princeton University hanno scoperto che è molto più veloce di così. In realtà, si pensa che accada entro un decimo di secondo.

In altre parole, è il nostro aspetto del viso che farà o spezzerà una prima impressione con il nostro cervello che cerca istintivamente simpatia, competenza, affidabilità e aggressività.[1]

Quindi una prima impressione negativa in quel prezioso battito di ciglia può essere invertita? Pubblicità

Noi tutti giudichiamo e facciamo supposizioni

Non formuliamo giudizi per dispetto. È l'istinto umano a sopravvivere che ci costringe a prendere una decisione per giudicare, al fine di decidere se una determinata persona valga la pena o meno, il più rapidamente possibile.

Ci sono un paio di cose che accadono nel cervello qui: la nostra mancanza di ricordi rilevanti che conserviamo con una nuova persona fa sì che il cervello compensi la mancanza di informazioni. Cerca quindi di creare connessioni attraverso ciò che vediamo e ascoltiamo insieme alle esperienze passate. Questa è la modalità di sopravvivenza che ci aiuta a prendere quella decisione sul fatto che qualcuno valga la pena incontrarsi di nuovo e pesa sul valore della persona per noi.

Pubblicità

Cosa può influenzare la percezione delle persone?

Potresti pensare che ciò che vedi sia un fattore importante nelle prime impressioni e, naturalmente, lo è. Ma hai mai formato un'opinione su qualcuno che non hai mai incontrato solo ascoltando le opinioni di qualcun altro su di loro? Questo perché il cervello tende a inventare storie o immaginare informazioni fortemente basate sui nostri pensieri e convinzioni profondamente radicate.

Di conseguenza, quando incontri qualcuno dopo aver sentito delle opinioni su di loro, tutto ciò che fanno tenderà a rinforzare ulteriormente quell'impressione immaginata. Se capita di agire in un modo diverso, il cervello assumerà che è solo un'eccezione al momento.

Pubblicità

Questo è il motivo per cui, quando crei l'impressione di qualcuno che stai per incontrare, può essere molto difficile cambiare il modo in cui pensi a loro. La maggior parte delle volte non siamo consapevoli che questo pregiudizio per le prime impressioni sta succedendo. Se hai sentito che Fred è un imprenditore lungimirante e le tue idee di imprenditori lungimiranti tendono ad essere aggressivi, spietati, fiduciosi, Fred avrà difficoltà a convincerti diversamente anche se mostra di non avere quelle cose. Questo non è perché sei una persona terribile; è la prima impressione che subisce il pregiudizio.

Leggi Successivo

10 piccole modifiche per far sentire la tua casa come una casa
Cosa rende felici le persone? 20 segreti delle persone "sempre felici"
Come affinare le tue abilità trasferibili per un interruttore di carriera rapido
Scorri verso il basso per continuare a leggere l'articolo

Sostituisci il primo pregiudizio dell'impressione

Tutti vogliamo fare una buona prima impressione con chiunque incontriamo e uno dei modi più comuni per farlo è dare un complimento. I complimenti sono piccoli doni che puoi dare agli altri soprattutto quando sono significativi e genuini. Tuttavia, c'è il pericolo di fare complimenti alle persone che incontri per la prima volta. Non ha niente a che fare con te e tutto ciò che devi fare con loro; le persone tendono a sottovalutare i tuoi sforzi perché sospettano che stai intenzionalmente cercando di influenzarli attraverso l'adulazione, anche se questa non è la tua intenzione. Un modo per aggirare questo è far accettare a qualcun altro il complimento. Questo naturalmente riduce lo scetticismo.

Pubblicità

La route di terze parti può funzionare nell'altro senso; convincere qualcuno a dire qualcosa di buono su di te. Questo perché plasma psicologicamente la loro idea di te in una luce positiva. Questa è una strategia che ti aiuterà istantaneamente a mescolarsi con persone che non hai mai incontrato prima, poiché inconsciamente ti piaceranno da quello che hanno sentito. Certamente, questo può andare contro di te se qualcuno ti mette male a bocca aperta (anche involontariamente) e di conseguenza le persone saranno naturalmente più diffidenti e chiuse verso di te.

Ci sono alcune cose da tenere a mente quando si fa questo:

  • Non forzare mai nessuno a parlare di te. Un complimento attraverso una terza parte deve sempre venire dal cuore. Chiedere a un amico di fare qualcosa che non vogliono fare non proviene da una vera energia. Potrebbe anche ritorcersi contro e far sì che quella persona finisca per dire cose negative su di te. Assicurati di scegliere una persona che ti conosce davvero bene e ti piacerebbe sottolineare i tuoi attributi positivi.
  • Scegli il tipo di complimento con saggezza. Assicurati che il complimento non sia mirato a qualcosa di superficiale come sembra. Che si tratti di un'opportunità romantica o semplicemente di amicizia, è la nostra personalità che forma connessioni profonde. Quindi rendi più interessante la tua gentilezza, disponibilità o divertimento. Ciò causerà meno giudizi in anticipo rispetto al tuo aspetto esteriore.
  • Non mentire o esagerare. Può essere allettante costruirsi su altri per dare una buona impressione, ma questo dura solo a breve termine. Far sì che qualcuno mentisca non andrà mai bene perché alla fine le persone si accorgeranno sempre se qualcosa non combacia. Assicurati che il complimento sia autentico e provenga da un buon posto.

Quindi, mentre un decimo di secondo è tutto quello che serve per formulare un giudizio (e qualcosa che non possiamo controllare realmente) il modo migliore per contrastare eventuali conclusioni negative che qualcuno fa di te, è usare la tattica di terze parti. Seminare i semi per primo consentirà a qualcuno di formarsi un'opinione più positiva di te e ti aiuterà a dare un vantaggio eliminando la tendenza del cervello a giudicare in una prima riunione.

Credito fotografico in primo piano: Freepik tramite freepik.com

Riferimento

[1] ^ Associazione per la scienza psicologica: quanti secondi a una prima impressione?



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Aiuto, consigli e raccomandazioni che possono migliorare tutti gli aspetti della tua vita.
Un'enorme fonte di conoscenze pratiche su come migliorare la salute, trovare la felicità, migliorare le prestazioni di una persona, risolvere problemi nella sua vita personale e molto altro.