Sperimentare queste 10 piccole difficoltà come ogni pensatore eccessivo? Ecco cosa fare

  • Brett Ramsey
  • 0
  • 3491
  • 974

A volte pensiamo troppo, anche se per fortuna la maggior parte è in grado di superarla. Alcuni di noi, tuttavia, sono afflitti in modo così sfortunato da essere praticamente sempre pensiero eccessivo su una cosa o l'altra. Cosa ci fa questo tipo di ruminazione costante? In che modo influisce sulle nostre vite? Cosa possiamo fare per affrontarlo? Scopri qui sotto ...

1. Immaginare gli scenari peggiori.

Sì, questo è ovvio, ma deve comunque essere dichiarato. Ieri ho dovuto guidare per sei ore e ho continuato a preoccuparmi di perdere le mie uscite, surriscaldare il mio motore, rimanere senza benzina, ecc. Ho spento tutto, la mia macchina ha funzionato bene, il mio GPS mi ha portato dove dovevo andare, e Ho ottenuto un fantastico chilometraggio dal mio ibrido (impressionante vedere come è un modello del 2003). Gli over-pensatori stanno sempre analizzando tutto ciò che potrebbe andare storto in una data situazione, il che può essere un problema reale poiché questo tipo di paura e ansia può impedire loro di fare cose che devono essere fatte. Non è nemmeno una paura razionale. Anche se un pensatore eccessivo fa qualcosa mille volte senza problemi, ci vuole solo uno non farli più sentire sicuri di fare quello che stavano facendo un minuto fa.

Ecco cosa puoi fare:

Anche se mi preoccupo ancora di tutto ciò che può andare storto in un dato momento, mi sono un po 'migliorato semplicemente costringendomi ad andare là fuori e fare cose nuove. Quando inizi a fare tutte le cose di cui hai paura, imparerai che, nel peggiore dei casi, solo un paio di cose andranno male, e non sarà così terrificante come immaginavi. La verità è che scoprirai di essere ben equipaggiato per gestire la maggior parte delle situazioni di prova, anche quando ritieni che non sia possibile.

2. Ignorando l'ovvio.

Una volta ho passato diverse ore a scegliere il caffè perfetto per andare con la mia ragazza. Ho guardato le recensioni, controllato le aree in cui si trovavano, guardato i prezzi, i nove metri interi! Ecco, quando siamo arrivati ​​il ​​posto era chiuso. Morale della storia: le cose sovra-pensiero possono e volontà portare a te dettagli mancanti che qualsiasi persona normale avrebbe raccolto abbastanza rapidamente.

Ecco cosa puoi fare:

Cerca di essere più spontaneo. Se fossi appena salito a bordo e avessi scelto un vecchio caffè per strada, mi sarei risparmiato un sacco di problemi in termini di tempo di preparazione e di preoccupazione per tutti i piccoli dettagli, che mi hanno solo impedito di vedere il quadro generale (cioè, quando erano aperti). Pubblicità

3. Essere incapace di dormire.

Questo è un altro classico sintomo del sovra-pensiero. Ti batterai nel letto, ferendo i cuscini, riscaldando le lenzuola e provocando un putiferio, anche quando, in realtà, sei estremamente stanco e vuoi solo dormire. Che cosa causa questo? Analizzando ogni singolo dettaglio di ciò che è andato giù durante il giorno, così come mentalmente preparando per tutte le cose di cui sei preoccupato per domani.

Ecco cosa puoi fare:

Esercizio prima di andare a letto. Non ti libererà di tutti i tuoi pensieri fastidiosi, ma espellerai la maggior parte dell'energia nervosa che normalmente ti impedisce di contrarsi non appena la tua testa colpisce il cuscino.

4. Rifiutarsi di lasciar andare le cose minori.

Gli over-pensatori hanno la tendenza a lasciare che un singolo (spesso minore) evento rovini la loro giornata. Per esempio, una brutta e-mail della tua scuola o del tuo lavoro, o un commento di un estraneo completo che ti ha strofinato nel modo sbagliato. Gli over-thinker vanno spesso in modalità rabbia su cose come questa, tramando modi diversi per tornare alle persone (tutte immaginate ovviamente), evocando realtà alternative (nelle loro menti) per esplorare come avrebbero potuto evitare la suddetta situazione, e tutto in tutto lasciando che tutto ciò che è successo a loro prenda il controllo delle loro vite.

Ecco cosa puoi fare:

Devi solo rendertene conto che ciò che è nel passato è nel passato. È successo, e non puoi farci niente ora, oltre ad andare avanti nel futuro. Non lasciare che le cose minori ti turbino; tra una settimana dimenticherai perché eri anche arrabbiato.

5. Test falliti.

Pubblicità

OK, quindi gli over-pensatori no “fallire” test di per sé, ma abbiamo la tendenza a masticare domande molto più della maggior parte delle persone. Userò un esempio del GRE, che è un test che devi seguire per applicare alla maggior parte delle scuole di specializzazione. Anche se sono abbastanza bravo nella parte verbale del test, ci sono state volte in cui mi sono sparato ai piedi assumendo che certe domande stessero cercando di ingannarmi, il che mi ha portato a pensare troppo alle cose in modo eccessivo ea sbagliare risposta. Questo non è successo pure spesso (dal momento che il GRE è un test in cui l'eccessiva riflessione è un po 'utile), ma era evidente.

Ecco cosa puoi fare:

Quel vecchio detto “vai con il tuo primo istinto” regge bene qui. Il più delle volte, quando penso troppo alla mia risposta a una domanda, finisco col seguire il mio secondo istinto, quando in realtà il mio istinto aveva sempre ragione.

6. Sperimentare il “paradosso dell'ansia del tempo.”

Questa è una piccola frase che ho inventato per descrivere quando stai perdendo tempo durante il giorno e desiderando di non esserlo, anche se sei troppo distratto dai pensieri velenosi per fare qualcosa al riguardo. Quindi, per esempio, sarai seduto sulla sedia, desiderando che tu stia facendo qualcosa di produttivo. Penserai a te stesso, “Hmm, beh, potrei leggere un libro, fare un gioco, scrivere qualcosa, fare domanda di lavoro, iscriverti alle università, pulire la mia stanza,” ecc. Per tutto il tempo, guarderai il tuo orologio, la tua ansietà aumenterà man mano che i minuti e le ore passano mentre ti siedi, dato che in genere non è produttivo.

Leggi Successivo

10 piccole modifiche per far sentire la tua casa come una casa
Cosa rende felici le persone? 20 segreti delle persone "sempre felici"
Come affinare le tue abilità trasferibili per un interruttore di carriera rapido
Scorri verso il basso per continuare a leggere l'articolo

È davvero un paradosso. Sei ansioso e iperconscio perché senti che stai sprecando un giorno, ma l'unica ragione per cui stai sprecando il giorno è perché sei troppo occupato a preoccuparti di che cosa fare invece che in realtà fare qualcosa.

Ecco cosa puoi fare:

Questo è un duro. L'unica via d'uscita da questa trappola è prendere qualcosa, nulla da fare, anche se non hai alcuna motivazione per farlo. Concediti cinque minuti per svolgere tale compito o attività. Ti garantisco che dopo quei cinque minuti inizierai a divertirti, e sarai liberato dal paradosso ansioso del tempo.

7. L'enigma del menu.

Pubblicità

Odio i menu, come gli altri pensatori. Non è che non conosca quello che voglio, è che continuo a immaginare tutte le altre possibilità, soppesando se, alla fine, mi piacerebbe un'insalata sopra un hamburger, o un pollo sopra la carne, o un tè freddo sopra acqua, o patatine fritte ricce anziché regolari. Indipendentemente da ciò che un pensatore eccessivo sceglie, ci saranno alcuni minuti di dubbio dopo il fatto mentre immaginano cosa poteva sono stato.

Ecco cosa puoi fare:

Per lo meno, fai la tua ricerca del menu prima di arrivare al ristorante in modo che tu entri in un piano (anche se di per sé è una forma di pensiero eccessivo). Oppure scegli un tipo di cibo a cui ti attaccherai quando esci, come una sorta di “sicurezza.” Il mio sembra essere il buon vecchio hamburger. Se un menu mi fa impazzire e sto iniziando ad essere ansioso, di solito ho quello a cui rivolgermi e in genere si rivela sempre piuttosto bene!

8. Non hai problemi a finire le cose; iniziarli è il problema.

Questo è un problema per me soprattutto quando si tratta di videogiochi. Comprerò un gioco e voglio finirlo, ma mi verrà impedito di farlo grazie a pensieri che suonano un po 'come questo: “Bene, anche se lo gioco per due ore oggi, a quel ritmo c'è no avrò finito prima del prossimo mese, e a quel punto lavorerò di più e avrò compiti scolastici e fare quel test, oh, e un appuntamento dal dentista ... sì, potrebbe anche non iniziare affatto visto che non lo farò nemmeno in grado di goderselo davvero.”

Ecco cosa puoi fare:

Come nel caso del paradosso dell'ansia del tempo, la chiave è solo l'inizio. Ti divertirai, e indipendentemente dal fatto che sia in conflitto o meno con eventi che accadranno in futuro, non c'è motivo di abbatterti prima ancora di iniziare. Fare un tentativo e andare con il flusso!

9. Sei accusato di esserlo anche tu “silenzioso.”

Over-pensatori odiano essere accusati di aggiungere poco o nulla a una conversazione. Tuttavia, con loro dispiacere, ciò accade spesso, principalmente perché masticano ciò che vogliono dire per un periodo di tempo decente, perfezionandolo, aspettando il momento giusto per parlare. Pubblicità

Ecco cosa puoi fare:

Mostra persone che, mentre non hai come tanto per dire come le farfalle sociali nel tuo gruppo, cosa tu fare dire è più riflessivo, di impatto e significativo. Presto, la gente smetterà di chiamare il tuo silenzio perché capirà che c'è una buona ragione per farlo.

10. L'effetto balbuzie.

Oh, come odio trattare con gli operatori drive-thru e altri cassieri. Non perché non li gradisco personalmente; Non riesco proprio a ricordare l'ultima volta che ho parlato con uno di loro senza stravolgere la lingua inglese. Questo mi succede a Starbucks Un sacco. Penserò nella mia testa, “OK, non dimenticare, triple grande vaniglia latte caldo, non dimenticare!” Mentre recito quella frase nella mia testa, mi preoccuperò anche di qualcos'altro, come assicurarmi di parlare chiaramente.

Di solito il risultato è qualcosa del genere: “Ciao, avrò un triplo g-g-grande vaniglia (?) Latte ... eh ... oh e puoi farlo h-hot?” Nove volte su dieci, Starbucks drive-thru mi deriderà e dirà, “Puoi dirlo di nuovo, signore,” che rende solo peggio.

Ecco cosa puoi fare:

Cerca di schiarirti la testa prima di parlare con un cassiere, un guidatore, ecc. Quando non ti preoccupi di ogni parola che devi consegnare, il tuo subconscio prende il sopravvento e ti farà sembrare l'essere umano fiducioso che sei. Ci sto ancora lavorando, ma penso di aver almeno superato la balbuzie. Ora è solo questione di parlare abbastanza chiaramente da far capire loro quello che sto dicendo!

Spero che questa lista ti sia piaciuta. A tutti i miei colleghi pensatori eccessivi: ce la faremo tutti!

Credito fotografico in primo piano: Anxiety / Mariana Zanatta via flickr.com




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Aiuto, consigli e raccomandazioni che possono migliorare tutti gli aspetti della tua vita.
Un'enorme fonte di conoscenze pratiche su come migliorare la salute, trovare la felicità, migliorare le prestazioni di una persona, risolvere problemi nella sua vita personale e molto altro.