8 cose che potresti fare se ti senti infelice

  • Ronald Chapman
  • 0
  • 4767
  • 1132

È normale sentirsi infelici di tanto in tanto. Succede a tutti. Tuttavia, è possibile che tu stia facendo alcune cose che stanno contribuendo ai tuoi sentimenti di infelicità. Potresti anche non sapere che li stai facendo. Considera la lista qui sotto, e poi chiediti di volta in volta, “Sto facendo questo?”

1. Assumendo il peggiore

Se ti sei mai trovato a pensare negativamente a una situazione oa una persona prima di conoscere la realtà, è probabile che stai assumendo il peggio. Ecco un esempio:

Suo marito non ha chiamato quando ha detto che lo avrebbe fatto.

Supponendo il peggio:Ha avuto un incidente d'auto. Lui è con un'altra donna. Mi ha lasciato.

Le persone felici assumono il meglio in ogni situazione. Non salgono a conclusioni negative o ipotizzano che sia accaduto qualcosa di terribile. Ciò causa tristezza, rabbia e rabbia premature e inutili. Dare sempre il beneficio del dubbio. Se si scopre che la realtà è piuttosto male, poi andare in modalità di risoluzione dei problemi. Sarai molto più chiaro e pronto a gestire una situazione problematica a quel punto comunque. Ecco lo stesso esempio ma con una prospettiva diversa.

Supponendo il meglio: Mi sta sorprendendo con qualcosa di speciale. Si fermò al negozio per raccogliere generi alimentari per la famiglia. Un incontro con il suo capo corse tardi. Ha fatto una promozione. Pubblicità

2. Vivere nel passato

Riesci a ripetere le stesse preoccupazioni più e più volte nella tua testa? Le parole del tuo capo, amico o collaboratore stanno ripetendo nella tua mente? Stai tenendo un rancore contro qualcuno con cui hai litigato? Se è così, probabilmente stai vivendo nel passato.

Le persone felici vivono nel momento presente. Questo non significa che non pensano al passato e non sempre significa che non considerano il loro futuro. Ma sanno che ci deve essere un equilibrio. A volte devi solo lasciar andare per andare avanti. Non è sempre facile, ma è l'opzione più salutare e renderà il tuo momento presente e i tuoi momenti futuri più felici.

Vivere nel qui e ora. Dimentica il rimpianto. Dimentica il passato. Impara a essere veramente presente.

3. Confrontarsi con gli altri

Quando guardi le foto dei matrimoni e dei bambini degli amici, ti chiedi perché non sei ancora sposato senza figli? Guardi il lavoro di qualcun altro e metti in discussione le tue conquiste e i tuoi successi? Probabilmente è perché ti stai confrontando con altre persone.

Ognuno è diverso, ma la cosa più importante da tenere a mente è che sei esattamente dove dovresti essere. La motivazione esterna, ad esempio una competizione amichevole, va bene, ma confrontarsi con gli altri è pericoloso. Ci sarà sempre qualcuno che è più divertente, di maggior successo, ha gli occhi più blu, un lavoro migliore e fa più soldi di te. Ma d'altra parte, ci sarà sempre qualcuno che fa meno soldi di te, è meno divertente e ha meno successi.

Le persone felici non si confrontano con nessuna di queste persone. Sanno chi sono, sono contenti di dove sono e competono solo con se stessi. Pubblicità

4. Cercando di “fissare” I tuoi sentimenti

Quante volte succede che quando qualcosa non va, inizi a mettere in dubbio i tuoi sentimenti? Quante volte hai pensato a te stesso, C'è qualcosa di sbagliato in me? Va bene sentire quello che sento? Perché sono triste? Perché non sono più felice? Perché sono arrabbiato oggi?” La verità è che la vita è una serie di flussi e riflussi ed è normale avere alti e bassi. Le emozioni negative sono perfettamente normali. Ciò significa che quando senti la tristezza, non devi metterla immediatamente in discussione. Significa anche che non devi andare in modalità panico e provare a risolverlo.

Permettendo a te stesso di provare i tuoi sentimenti fa un sacco di cose per te.

1. Ti permette di essere te stesso.

2. Ti consente di elaborare i tuoi pensieri.

3. Permette alla tua mente di sapere che va bene passare attraverso quello che stai attraversando.

Leggi Successivo

La scienza di fissare obiettivi (e come influenza il tuo cervello)
Cosa fare quando sei annoiato al lavoro (e perché ti senti annoiato in realtà)
25 migliori libri di auto miglioramento per leggere senza importanza quanti anni hai
Scorri verso il basso per continuare a leggere l'articolo

4. Ti ricorda di rivalutare le decisioni della tua vita e assicurati di essere ancora sulla strada che desideri. Pubblicità

Se ti senti triste, concediti di sentirti sconvolto. Ma, e ecco la parte più importante-devi anche lasciarti andare avanti. Se un sentimento sta iniziando a durare troppo a lungo, potresti chiedertelo, “Cosa dopo?” e cerca di mantenere l'emozione in prospettiva. Emozioni e sentimenti non ti definiscono. Quindi, non preoccuparti troppo di quelli negativi. Sii forte, attraversali e dimostrerai a te stesso quanto sei davvero resiliente. La parte migliore è che la prossima volta che avrai lo stesso sentimento negativo, sarai più preparato per questo. Invece di chiedermi se qualcosa non va in te, potresti dire a te stesso, “Oh, riconosco questo sentimento. Passò l'ultima volta che venne. E passerà anche questa volta.”

5. Credere a tutti i tuoi pensieri

Questo potrebbe sembrare un po 'confuso. Un errore comune che spesso le persone fanno è credere a ogni pensiero che passa attraverso le loro teste. Questo non è sicuro. A volte il nostro cervello gioca brutti scherzi e noi possiamo pensare cose che non crediamo veramente. Potrebbe essere nella forma di metterti giù. Potrebbe mettere in dubbio l'onestà e la fiducia di un amico o di una persona cara. A volte le emozioni, le preoccupazioni e la paura ci inducono a pensare a cose inutilmente negative.

Le persone felici non credono che ogni singolo pensiero sia passato per le loro menti. Spesso, mentre ti calmi e ti senti meglio, o anche solo il tempo di passare, non penserai in modo negativo come prima.

6. Concentrati su ciò che non hai

Sei mai stato duro con te stesso per non aver ottenuto abbastanza? Hai mai provato a convincerti di aver bisogno di più? Questo probabilmente ti sta causando dolore e infelicità.

Le persone felici sono grate per tutto ciò che hanno e per tutto ciò che hanno realizzato. Non si concentrano su tutte le cose che non hanno. Prova a ringraziarti per tutto ciò che hai raggiunto nella tua vita. Ringrazia i tuoi genitori, i tuoi fratelli, i tuoi partner, i tuoi amici e i tuoi colleghi di lavoro. Ringrazia il tuo letto per aver fornito un posto dove dormire. Ringrazia la tua giacca per essere caldo. Ringrazia il tuo caffè per la degustazione così deliziosa al mattino. Ringrazia il tuo lavoro per essere una fonte di reddito. Ringrazia il negozio per avere gli articoli che puoi acquistare.

Potresti non avere tutto ciò che vuoi, ma è probabile che tu abbia molto. Sii grato perché la gratitudine contribuisce direttamente alla felicità. Pubblicità

7. Sconvolgere cose che non sono sotto il tuo controllo

Alcune cose che non puoi controllare. Traffico, prezzi, persone: questi sono solo alcuni esempi. Le persone hanno abbastanza di cui preoccuparsi. Non ha senso preoccuparsi di queste cose. C'è ancora meno senso nel provare a controllarli o ad arrabbiarsi su di loro.

Le persone felici capiscono quali sono le cose fuori dal loro controllo. Non è sempre facile, ma dobbiamo accettare che possiamo controllare solo le nostre azioni. Lascia andare la necessità di controllare tutto e non lasciare che le cose che non puoi controllare ti infastidiscano. Presto noterai quanto ti sentirai meglio.

8. Non essere te stesso

Una delle cose più importanti nella vita è amare se stessi. Amati per quello che sei. Ciò non significa che non puoi sforzarti di essere una persona migliore compiendo atti casuali di gentilezza, imparando una nuova abilità o praticando gratitudine. Ma vuol dire che dovresti smettere di cercare di essere qualcuno diverso. Sii te stesso e includi tutte le complicate imperfezioni che ti fanno tu.

Se sei alto, non augurarti di essere più basso.

Se sei tranquillo, non desiderare di essere più forte.

Se hai i capelli castani, non desiderare di essere biondo.

Conosci il tuo valore e ama te stesso.

Se ti senti infelice, chiediti se stai facendo una di queste otto cose. Quindi fermali subito. Sarai sulla buona strada per sentirti meglio in un attimo.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Aiuto, consigli e raccomandazioni che possono migliorare tutti gli aspetti della tua vita.
Un'enorme fonte di conoscenze pratiche su come migliorare la salute, trovare la felicità, migliorare le prestazioni di una persona, risolvere problemi nella sua vita personale e molto altro.