6 Miti di produttività che dovresti smettere di prestare attenzione a

  • Piers Henderson
  • 0
  • 1310
  • 74

In questa era digitale, sembra esserci un'abbondanza di informazioni. Vogliamo sapere tanto sull'autostima e su come raggiungere i nostri obiettivi di carriera. La verità però è che, tra tutte le informazioni ci sono bugie che distorcono i fatti.

Per raggiungere i tuoi obiettivi ed essere più produttivi, devi essere meglio informato e seguire le strategie che producono risultati piuttosto che diventare una vittima di molti “How's” là fuori.

Quindi sì, vogliamo adottare gli strumenti giusti nella nostra professione per ottenere di più e raggiungere i nostri obiettivi. Tuttavia, anche con gli strumenti giusti, il tuo sforzo per diventare più produttivo può essere vanificato. Qui ci sono 6 miti di produttività che dovresti imparare a evitare e i fatti reali relativi alla verità della situazione.

Mito 1:

Devi fare il multitasking per fare di più. E questo non causerà alcun problema. Pubblicità

Fatto

Quando provi a fare così tanto in una volta, difficilmente riesci a realizzare nulla. È più produttivo finire un compito alla volta. Piuttosto che il multitasking, concentrati sulle priorità e concentrati sulle azioni che sono più importanti prima. Quando riesci a svolgere un compito in modo mirato, sei motivato ad andare oltre a un altro progetto non solo con un senso di realizzazione, ma anche con positività e sicurezza.

Mito 2:

Devi lavorare di più per essere più produttivo.

Fatto Pubblicità

Tale mito ha spinto i carrieristi a impegnarsi per dimostrare quanto duramente lavorano. Tuttavia, la produttività non riguarda il lavoro che hai svolto, ma il modo in cui i risultati sono orientati al compito che hai intrapreso. Non è la produttività quando ti carichi di compiti che richiedono tempo. Dare priorità e concentrarsi su questioni rilevanti può aiutarti a ottenere di più, dopo tutto.

Mito 3:

Lavorare in remoto può danneggiare la produttività.

Fatto

Questo mito potrebbe essere stato vero anni fa, ma il posto di lavoro è in continua evoluzione. In effetti ci sono studi per dimostrare che le persone che lavorano da casa sono in realtà più produttive e più felici. Con la tecnologia moderna puoi effettivamente svolgere quelle attività che svolgi in un ambiente d'ufficio anche a casa. Lavorare in remoto può essere efficace se il tuo ambiente è libero da distrazioni, non importa da dove lavori. Pubblicità

Leggi Successivo

10 piccole modifiche per far sentire la tua casa come una casa
Cosa rende felici le persone? 20 segreti delle persone "sempre felici"
Come affinare le tue abilità trasferibili per un interruttore di carriera rapido
Scorri verso il basso per continuare a leggere l'articolo

Mito 4:

La pressione ti fa lavorare in modo più intelligente

Fatto

Secondo gli esperti, è sbagliato presumere che tu sia più creativo e possa portare a termine il lavoro quando sei sotto pressione. In realtà, è meno probabile che tu collabori e abbia un migliore approccio alle tue idee. Mentre stare fuori pressione può aiutarti a produrre un lavoro eccellente, quando sei sotto pressione hai maggiori probabilità di produrre un lavoro medio e scadente.

Mito 5:

Le interruzioni non sono essenziali e puoi potenziare il lavoro. Pubblicità

Fatto

È necessario avere un programma di rottura solido. Sei maggiormente in grado di gestire i compiti mentalmente e fisicamente, quando prendi la pausa necessaria di cui il tuo corpo ha bisogno. Fare pause allevia lo stress e aumentare la produttività. Secondo uno studio, fare pause frequenti migliora la concentrazione, la creatività e la produttività. Il coautore dello studio, John Trougakos, lo ammette, “tutti gli sforzi per controllare il comportamento, per eseguire e focalizzare l'attrazione su quel pool di energia psicologica. Una volta esaurita la fonte di energia, diventiamo meno efficaci in tutto ciò che facciamo.” Per ottenere una maggiore produttività in un ambiente di lavoro, l'attenzione non dovrebbe essere quella di lavorare più a lungo, ma di lavorare in modo più intelligente e di fare più pause possibili.

Mito 6:

C'è una regola generale per la produttività

Fatto

Ognuno è diverso e peculiare. Ciò che funziona per "A" potrebbe non essere applicabile a B. Non è possibile generalizzare un sistema di produttività, ma è più intelligente identificare ciò che funziona meglio per te. Potrebbe non essere realizzato subito, ma provando e sperimentando tecniche diverse puoi scoprire come utilizzare al meglio il tuo tempo e la tua energia.

Credito fotografico in primo piano: https://picjumbo.com/download/?d=HNCK7437.jpg&n=work-and-travel-hotel-room-office via picjumbo.com




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Aiuto, consigli e raccomandazioni che possono migliorare tutti gli aspetti della tua vita.
Un'enorme fonte di conoscenze pratiche su come migliorare la salute, trovare la felicità, migliorare le prestazioni di una persona, risolvere problemi nella sua vita personale e molto altro.