10 modi di danneggiare le nostre relazioni romantiche

  • Dominick Harrison
  • 0
  • 4489
  • 439
Non è facile avere un ottimo rapporto con il tuo ragazzo / ragazza, partner o coniuge. Ma non è nemmeno impossibile - ci vuole del lavoro, certo, ma è così bene lavoro, lavoro è una gioia quando tutto si unisce.

Un sacco di volte, però, il lavoro non è abbastanza. Ci muoviamo a modo nostro con idee e atteggiamenti riguardo alle relazioni che non sono solo sbagliate, ma spesso lavorano per indebolire le nostre relazioni, non importa quanto duramente lavoriamo.

Ho visto molte interruzioni (alcune delle quali sono mie). Ho visto fiammate drammatiche e sbiadite prolungate, e ho cercato di prestare attenzione a ciò che sembra andare avanti. Ecco alcune delle cose che ho visto che fanno sì che la gente distrugga le proprie relazioni.

1. Stai giocando per vincere

Uno dei più mortali assassini di relazioni è l'impulso competitivo. Non intendo la competizione nel senso che non puoi sopportare di perdere a tennis, intendo l'atteggiamento che la relazione stessa è una specie di gioco che stai vincendo. Le persone nelle relazioni competitive sono sempre alla ricerca di un vantaggio, il sopravvento, un vantaggio che riescono a mantenere in testa al partner. Se senti che ci sono cose che non puoi dire al tuo partner perché lei o lei lo userà contro di te, sei in una relazione competitiva - ma non per molto. Pubblicità

2. Non ti fidi

Ci sono due aspetti della fiducia che sono importanti nelle relazioni. Uno si fida abbastanza del proprio partner per sapere che non ti tradirà o che ti ferirà in altro modo, e per sapere che anche lui o lei si fida di te in quel modo. L'altro si fida abbastanza di loro per sapere che non ti lasceranno o smetteranno di amarti, qualunque cosa tu faccia o dica. Il secondo livello di fiducia è sparito, sia perché uno di voi si avvale di questa fiducia e fa qualcosa di orribile o perché uno di voi pensa l'altro ha, la relazione è finita - anche se ci vogliono 10 anni per farti rompere.

3. Non parli

Troppe persone tengono le loro lingue su cose che li disturbano o li turbano nel loro rapporto, sia perché non vogliono ferire il loro partner, o perché stanno cercando di vincere. (Vedi sopra 1, esempio: “Se non sai perché sono pazzo, sono certamente non te lo dirò!”) Mentre ciò potrebbe rendere le cose più facili a breve termine, a lungo termine esso gradualmente erode il fondamento della relazione. Piccoli problemi diventano problemi sempre più grandi - problemi che non vengono risolti perché il tuo partner è beatamente inconsapevole o, peggio, ne è totalmente consapevole, ma pensa che non si preoccupino veramente tu. In definitiva, tacere riflette una mancanza di fiducia - e, come ho detto, è la morte di una relazione.

4. Non ascolti

Ascoltando - davvero ascoltando - è difficile. È normale voler difenderci quando sentiamo qualcosa che sembra una critica, quindi invece di ascoltare davvero qualcuno, ci interrompiamo per spiegare o scusarci, oppure ci rivolgiamo verso l'interno per preparare la nostra difesa. Ma il tuo partner merita il tuo ascolto attivo. Ti merita persino di sentire il contenuto tra le righe della chiacchierata quotidiana, per scoprire i suoi sogni e i suoi desideri quando anche lui / lei non sa esattamente cosa sono. Se non puoi ascoltare in questo modo, almeno per la persona che ami, c'è un problema. Pubblicità

5. Passi come una singola persona

Questa è stata una lezione difficile da imparare - fino a quando non ha rotto una relazione di 7 anni. Quando sei single, puoi comprare quello che vuoi, ogni volta che vuoi, con uno scarso interesse per il futuro. Non è necessariamente saggio, ma tu sei l'unico che deve pagare le conseguenze. Quando sei con qualcuno in una relazione a lungo termine, non è più una possibilità. Il tuo partner - e i tuoi figli, se ce ne saranno o ne saranno - dovranno sostenere il peso della tua spesa, quindi è meglio prendere l'abitudine di occuparsi prima di tutto delle necessità domestiche e poi, se c'è qualcosa rimasto, di discutere con il tuo partner il modo migliore per usarlo.

Questo è un problema crescente in questi giorni, perché sempre più persone scelgono di tenere separate le loro finanze, anche quando sono sposate. Non c'è niente di sbagliato in quel tipo di arrangiamento in sé e per sé, ma richiede Di Più comunicazione e coinvolgimento tra i partner, non meno. Se stai spendendo soldi come se lo fosse il tuo soldi e nessun altro ha il diritto di dirti cosa fare con esso, la tua relazione è condannata.

6. Hai paura di rompere

Nessuno in una relazione veramente felice ha paura di rompere. Se lo sei, è un grande segnale di avvertimento che qualcosa non va. Ma spesso, ciò che è sbagliato è la paura stessa. Non solo tradisce una mancanza di fiducia, ma mostra una mancanza di autostima e autostima - hai paura che non ci sia una buona ragione per qualcuno che voglia stare con te, e che prima o poi il tuo partner “avere giudizio” e decollare. Quindi riversi più energia nel mantenere il aspetto di una relazione felice di te nella costruzione di te stesso come persona. Francamente, questo non sarà molto soddisfacente per te, e non sarà molto soddisfacente per il tuo partner. Pubblicità

Leggi Successivo

Come affinare le tue abilità trasferibili per un interruttore di carriera rapido
Come rendere possibile tornare a scuola a 30 anni (e significativo)
Come essere felice da solo e godersi la vita
Scorri verso il basso per continuare a leggere l'articolo

7. Sei dipendente

C'è una linea sottile tra compagnia, sostegno e dipendenza. Se dipendi dal tuo partner - cioè, se non puoi assolutamente vivere senza di lei o di lui - hai oltrepassato quella linea. La pressione è ora sul tuo partner per riempire tutto ciò che manca in te - una pressione che imparerà a risentirsi. Se ti aspetti che il tuo partner porti tutto mentre non porti nulla alla tua relazione - e sto parlando di finanze oltre che di supporto emotivo, qui - sei nei guai. (Nota: non sto dicendo che è necessario contribuire in ugual misura alle finanze della famiglia - quello che sto dicendo è che se non stai contribuendo al bilancio familiare, e non stai contribuendo da nessun'altra parte, le cose sono fuori combattimento e non va mai bene.)

8. Ti aspetti la felicità

Un segno di una cattiva relazione è che uno o entrambi i partner si aspettano che l'altro faccia felice o che il loro partner faccia loro contento. Questa non è solo un'aspettativa irrealistica da porre su di te o su di loro - nessuno può “rendere” sei felice, tranne te - ma è un'aspettativa irrealistica posare sul tuo relazione. Le relazioni non riguardano solo il fatto di essere felici, e ci sono molte volte in cui non lo farai e anche non dovresti esserlo. Essere in grado di fare affidamento su qualcuno anche quando sei arrabbiato, infelice, depresso o in lutto è molto più importante che essere felice tutto il tempo. Se ti aspetti che il tuo partner ti renda felice - o peggio, sei frustrato perché non sei in grado di rendere felice il tuo partner - il tuo rapporto non sta andando bene quando colpisce un punto duro.

9. Non combatti mai

Un buon argomento è essenziale, di tanto in tanto. In parte, argomentare aiuta a far emergere le piccole cose prima che diventi importante, ma anche, combattere esprime rabbia che è una parte perfettamente normale del trucco emotivo di un essere umano. La tua relazione deve essere abbastanza forte da reggere tutti di chi sei, non solo le cose soleggiate. Pubblicità

Una delle ragioni per cui le coppie non combattono è che temono il conflitto - il che riflette una mancanza di fiducia e una base di paura. Questo è male. Un'altra ragione per cui le coppie evitano le discussioni è che hanno imparato che la rabbia è irragionevole e improduttiva. Hanno imparato che argomentare rappresenta una rottura piuttosto che una parte naturale dello sviluppo di una relazione. Anche se un argomento non è piacevole, può aiutare entrambi i partner ad articolare questioni che potrebbero non aver nemmeno saputo di avere - e aiutare a impedire loro di ribollire finché non si supera una linea da cui non si può tornare indietro.

10. Ti aspetti che sia facile / ti aspetti che sia difficile

Ci sono due atteggiamenti profondamente problematici sulle relazioni che sento spesso. Uno è che una relazione dovrebbe essere facile, che se ti ami veramente e sei destinato a stare insieme, funzionerà da solo. L'altro è che qualsiasi cosa degna di essere sarà difficile - e quindi se è difficile, vale la pena avere.

Il risultato di entrambe le opinioni è che non lavori nella tua relazione. Non lavori perché dovrebbe essere facile e quindi non ha bisogno di lavoro, o non lavori perché dovrebbe essere duro e non sarebbe difficile se ci lavori. In entrambi i casi, ti sveglierai rapidamente - o perché i problemi che stai ignorando in realtà non vanno via solo perché pensi che dovrebbero. o perché i problemi che stai coltivando sono una costante resistenza alla tua energia. Una relazione che è troppo lavoro potrebbe soffrire di uno degli atteggiamenti di cui sopra, ma una relazione che non sembra aver bisogno qualunque il lavoro non è migliore.

Le tue scelte

Non c'è una risposta a nessuno dei problemi di cui sopra. Ci sono scelte però: puoi cercare una risposta, qualcosa che si riferisce al perché stai ferendo la tua relazione, o puoi rassegnarti al fallimento della tua relazione (e forse alla prossima, e alla prossima, e ...). Il fallimento non significa sempre che si sciolga - molte persone non sono così fortunate. Ma le persone possono vivere abbastanza infelicemente in relazioni fallite per anni e persino decenni perché temono di non trovare nulla di meglio o, peggio, hanno paura di meritarselo. Non essere uno di loro - se soffri di uno di questi problemi, scopri come risolverlo, se questo significa terapia, un ritiro in montagna da solista, o semplicemente parlare con il tuo partner e impegnarti a cambiare.




Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Aiuto, consigli e raccomandazioni che possono migliorare tutti gli aspetti della tua vita.
Un'enorme fonte di conoscenze pratiche su come migliorare la salute, trovare la felicità, migliorare le prestazioni di una persona, risolvere problemi nella sua vita personale e molto altro.